fbpx

VIDEO | NBA – Memphis fuori di testa, rimonta clamorosa e vittoria allo scadere

NBA - SlideMemphis si conferma la prima forza della NBA 2013/14. Ad effetto il successo nella notte contro i Sacramento Kings per 110-111 con il buzzer a tempo scaduto di Courtney Lee. Una vittoria incredibile per Memphis che è riuscita a capovolgere un avvio di partita disastroso e che la vedeva in svantaggio per 31-8 in nel solo primo quarto. Piccola reazione dei padroni di casa ma alla fine del terzo quarto quarto la tripla di Collison ribadisce le distanze sul 91-76. E’ il canestro da tre di Vince Carter del 104-100 a dare ancora speranza a Memphis con 4′ ancora da giocare e con quella di Conley a sancire il vantaggio per 109-108 a 10.7 secondi dalla fine. Palla a Sacramento e Cousins (22) che fa 2/2 dalla lunetta e porta i suoi avanti 110-9 a 6” dalla fine. Memphis fallisce l’occasione con Randolph ma il clamoroso 0/2 di McLemore dalla lunetta regala 0.3 ai Grizzlies che son sufficienti per festeggiare la vittoria.

Kings: Gay 25, Thompson 6, Cousins 22, McLemore 17, Collison 20, Landry 10;
Grizzlies: Randolph 17, Gasol 20, Conley 22, Lee 16;

Nella altre partite della notte Philadelphia tocca il fondo a Dallas. Nowitzki e compagni devastano i 76ers per 123-70 (73-29 alla fine del primo) in una non partita andata in scena in texas e che sancisce la vittoria con il più ampio scarto per i Mavs. Il solito Dirk protagonista con 21 punti. A salvare la faccia per Philadelphia, per modo di dire, Carter-Williams con 19 punti. Tornano a vincere anche i Golden State Warriors che, dopo due stop consecutuvi hanno la meglio sui Brooklyn Nets per 107-99. 25 di Thompson e 17 di Curry. 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *