Home NBA VIDEO| NBA – La difesa di Whiteside è troppo per Denver, Brooklyn schiacciata da Lillard

VIDEO| NBA – La difesa di Whiteside è troppo per Denver, Brooklyn schiacciata da Lillard

0

NBA - Slide

Serata negativa per Gallinari e Bargnani che subiscono entrambi una sconfitta casalinga per mano, rispettivamente, dei Miami Heat e dei Portland Trail Blazers.

 

Denver Nuggets-Miami Heat 95-98

I Nuggets ci provano sin dall’inizio a sconfiggere i Miami Heat privi di Dwayne Wade, fuori per un infortunio alla spalla. Nel primo quarto si portano in vantaggio grazie a Mudiay e Faried arrivando anche a toccare il +13 (74-61). L’ostacolo per la formazione di casa però si chiama Hassan Whiteside; il centro dei Miami heat ha conquistato la terza tripla doppia della carriera con 19 punti, 17 rimbalzi e ben 11 stoppate. Denver non segna quasi più non riuscendo a superare la difesa di Whiteside che comincia a diventare efficicace anche in attacco. Miami pareggia a quota 82 nell’ultimo quarto e rimane attaccata ai Nuggets fino a 14” dalla conclusione quando un canestro di Bosh manda Miami avanti 95-97. A 7” dal termine la tripla di Gallinari si spegne sul ferro e Denver è costretta a fare fallo consegnando la vittoria a Miami. Danilo Gallinari  non ha prodotto una grande partita se confrontata con la media di 25 punti tenuta dall’inizio del 2016. Per lui 11 punti (2/10 da due) e 4 rimbalzi in 37 minuti.

Denver: Arthur 18 punti, 8 rimbalzi; Gallinari 11 punti, 4 rimbalzi; Faried 14 punti

Miami: Whiteside 19 punti, 17 rimbalzi, 11 stoppate; Bosh 24 punti; Deng 12 punti, 5 rimbalzi

 

Brooklyn Nets-Portland Trail Blazers 104-116

Portland conquista la terza vittoria di fila grazie ad una grande prestazione di Lillard da 33 punti e 10 assist. I Blazers costruiscono il proprio vantaggio nel primo tempo dalla lunga distanza producendo 8/21 di squadra nel primo tempo che permette loro di andare avanti di +10 (36-46). Per Brooklyn ci pensa Brook Lopez a tenere la squadra a galla realizzando 18 punti nei primi due quarti. Nel terzo periodo con i Blazers avanti di 7 Joe Johnson segna tre triple di seguito e riporta il match in parità a quota 74 ma Damian Lillard è troppo forte per la difesa di Brooklyn; realizza tre canestri di fila ridando il vantaggio ai Blazers che manterranno fino al termine del match. Andrea Bargnani ha prodotto 12 punti con 4/7 da due in 13 minuti di utilizzo.

Brooklyn: Lopez 25 punti, 7 rimbalzi; Bargnani 12 punti; Johnson 15 punti

Portland: Lillard 33 punti, 10 assist; Aminu 10 punti; Crabbe 19 punti