VIDEO| NBA – Dragic affossa i Suns, la tripla doppia di Rubio non basta ai Wolves

NBA - SlideNella notte si sono giocate sei partite tra cui quella che vedeva i Miami Heat affrontare i Phoenix Suns per la prima volta da quando Dragic è passato dalla franchigia dell’Arizona a quella della Florida. Ricky Rubio a Minneapolis conquista la sua quarta tripla doppia in carriera che però non è bastata per evitare la sconfitta casalinga con i Clippers; Dallas batte i Pelicans e ne rallenta la rincorsa ai Playoff

Miami Heat-Phoenix Suns 115-98: E’ la prima sfida di Dragic da ex contro i Phoenix Suns. La sfida parte subito a favore di Miami che sfrutta qualche palla persa dei Suns per creare delle occasioni in

transizione e già alla pausa lunga Miami si trova a +14. Nel secondo {jcomments on}tempo la partita si fa nervosa: Dragic ruba palla e percorre il campo ma dalla parte opposta del canestro trova il suo ex compagno Markieff Morris che lo ferma violentemente tanto da ricevere l’espulsione. Più tardi Witheside schiacciando sopra Len si allaccia al giocatore di Phoenix che sfrutta l’occasione per far nascere una rissa (entrambi verranno espulsi). La partita continua poi in modo regolare. Nell’ultimo quarto si scatenano Dragic che segna 10 punti nell’ultima frazione e Johnson che raggiungerà il carrer high di 26 punti.

Phoenix: Tucker 20 punti, 14 rimbalzi

Miami: Johnson 26 punti, 3 palle rubate; Dragic 21 punti

 

Minnesota Timbervolwes-Los Angeles Clippers 105-110: La partita sembrava già indirizzata nel primo quarto quando i Clippers si portano avanti 34-18 trascinati da Paul che già nel primo quarto era vicinissimo alla doppia doppia (10 punti e 8 assist); nel secondo quarto i TWolves si portano in vantaggio con una schiacciata di Lavine (47-44) ed allungheranno nel terzo quarto a +7. Ma i Clippers non ci stanno, rientrano nel match che sarà deciso soltanto a 1′ 32″ dalla fine quando Spencer Hawes inchioda la tripla dall’angolo che porta i suoi a +4 (101-105) mantenendo il vantaggio fino alla fine. Durante la partita Paul ha superato Kevin Johnson al diciottesimo posto nella classifica degli assist in carriera.

Minnesota: Rubio 18 punti, 12 rimbalzi, 11 assist

Los Angeles: Paul 26 punti, 4 rimbalzi

 

Dallas Mavericks-New Orleans Pelicans 102-93: Dallas torna alla vittoria fermando la striscia positiva di cinque vittorie dei Pelicans che anche stanotte hanno giocato senza Davis. Rondo gioca la sua seconda partita dopo a sospensione e proprio l’ex Boston nel primo quarto trascina i Mavs con le penetrazioni e i contropedi. Nel terzo quarto Dallas produce un parziale di 16-2 decisivo con cui scappano a +11 dagli avversari che si riavvicineranno nell’ultimo periodo ma senza impensierire Dallas che si riallontana di nuovo con la tripla di Nowitzki (89-97). Il risultato finale dice 102-93 e Dallas si riprende la vittoria.

Dallas: Ellis 20 punti; Rondo 19 punti

New Orleans: Evans 17 punti; Gordon 18 punti, 5 rimbalzi

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *