VIDEO| NBA: Curry mette a sedere Paul e gli Warriors passano sui Clippers

Ecco il recap delle altre gare disputate nella notte NBA.

CLIPPERS-GOLDEN STATE: 106-110

Nella notte è andata in scena una delle partite più spettacolari che il mondo NBA può mettere in mostra. Da una parte gli Splash Brothers, dall’altra la strana ma efficente coppia Paul-Griffin. A spuntarla alla fine sono gli Warriors (61-13) che passano in casa dei Clippers al termine di un match vissuto senza respiro. La partenza dei padroni di casa è fulminante, con un Griffin super che timbra una doppia doppia da urlo con 40 punti e 12 rimbalzi. I Clippers raggiungono anche il +17 di vantaggio, ma nel secondo tempo arriva la reazione degli ospiti. Golden State entra in ritmo e diventa onnipotente, trascinata dai fantastici Splash Brother Curry-Thompson autori di 52 punti in totale con 7/13 dalla lunga distanza. Nel finale la maggiore lucidità dei Warriors prevale mettendo a segno l’ennesima vittoria stagionale.

CLIPPERS: Griffin 40, Paul 27, Redick 14.

WARRIORS: Curry 27, Thompson 25, Lee 17, Speights 15.

ALTRE PARTITE DELLA NOTTE:

INDIANA-BROOKLYN: 106-111

ATLANTA-DETROIT: 95-105

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *