VIDEO | NBA: Cinquantesima vittoria per i Warriors! Nello scontro tra fratelli Marc batte Pau

 NBA - Slide Due partite importanti nella serata. Il big match tra Bulls e Grizzlies vede la vittoria dei secondi, mentre Curry continua a far impazzire il pubblico:36 punti e vittoria sui Phoenix.

Memphis Grizzlies 101-91 Chicago Bulls
Una delle più forti squadre dell’Ovest affronta una delle migliori squadre dell’Est: è la gara tra i due fratelli Gasol e a spuntarla sono i Memphis. Primi due quarti molto equilibrati con entrambe le squadre in buona forma: per i Chicago protagonisti in questo primo tempo sono Mirotic e Gasol che combinano per 17 punti, mentre per gli ospiti ottima la prova di Carter autore di 7 punti in 7 minuti. Nella terza frazione si decide la partita. I Grizzlies guidati da Marc Gasol (15 punti nel solo quarto e 7/10 dal campo) vanno a comandare per 73 a 65. Negli ultimi dodici minuti i Bulls provano a recuperare lo svantaggio con i punti di Mirotic e Snell ma pagano l’imprecisione dei loro compagni di squadra. Alla fine la spuntano gli ospiti con il punteggio di 101 a 91.

Grizzlies: Gasol 23, Green 19, Randolph 16
Bulls: Snell 21, Mirotic 18, Brooks 15

 

Golden State Warriors 98-80 Phoenix Suns
Cinquantesima vittoria per i Warriors di Stephen Curry. Il candidato n.1 all’MVP realizza 36 punti e assieme al suo Splash Brother Klay Thompson stende i Suns. Dopo un primo tempo finito in parità (46-46) i ragazzi di coach Kerr prendono il comando della partita grazie a uno strepitoso terzo quarto. Curry e Thompson segnano 19 dei 30 punti della frazione e i Warriors volano sul +15 (76-61). Nell’ultimo periodo i padroni di casa cercano di recuperare ma Curry, con 15 punti nell’ultimo quarto, chiude definitivamente la partita. Per Phoenix oltre la sconfitta da riportare l’infortunio occorso a Brandon Knight costretto a uscire nel secondo quarto per via di un infortunio alla caviglia (dopo una caduta).

Warriors: Curry 36, Thompson 25, Green 11
Suns: Bledsoe 19, Knight 13, Warren 11

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *