fbpx

VIDEO | NBA – Atlanta batte ancora LeBron e i suoi Cavs. Bulls e Toronto al tappeto

Al Horford | Atlanta HawksFase cruciale per la stagione NBA con le squadre che aumentano la propria intensità con l’obiettivo di migliorare il proprio record in vista di Playoffs. Atlanta continua a stupire, superando Cleveland, mantiene ben saldo il primo posto mentre Chicago e Toronto non approfitta del passo falso di LeBron e compagni per allungare.

Cleveland @ Atlanta 97-106
Altro capitolo della straordinaria stagione degli Atlanta Hawks (49-12) che contro i Cleveland Cavs (39-25) conquistando il sesto successo consecutivo dimostrando, ancora una volta, di essere una squadra completa, quasi imbattibile in casa (solo 4 ko), e soprattutto bestia nera di LeBron e compagni avendo vinto 3 dei quattro match disputati in Regular Season.

Nessun trentello o ventello in casa Atlanta che però manda ben sei uomini in doppia cifra nonostante l’infelice, ed insolita, gara storta al tiro dalla lunga distanza (6/21). I padroni di casa, trascinati da un concreto Horford (19 punti e 9 rimbalzi al 48′) partono a razzo rifilando ben 36 punti a Cleveland. I Cavaliers soffrono l’imprevedibilità di Atlanta ma, affidandosi allo straordinario talento dei suoi singoli, riescono pian piano a risalire la china fino al pareggio, e sorpasso, nel terzo quarto con i liberi di Mozgov (66-65). Korver (8) sceglie il miglior momento della gara per mettere a segno le uniche due triple della sua gara (2/7) e riportare Atlanta sopra di 10 (88-91) nell’ultimo periodo. I Cavs si affidano a LeBron per tentare la nuova rimonta ma il prescelto (18 punti con 8 assist) manca l’obiettivo con una serie di tiri forzati (5/13) e palle perse (9) che condannano i suoi.

Ecco le immagini dell’incontro:

Photo: Mark Runyon

Cavaliers: Irving 20, James 18, Love 14, Smith 12, Shumpert 10.
Atlanta: Horford 19, Millsap 16, Teague 16, Schroder 15, Scott 14, Carroll 11.

Chicago @Indiana 84-98
E’ dura la vita in casa Bulls senza Derrick Rose e Jimmy Butler. Dopo il bel successo di ieri contro i Thunder, i Bulls cadono sul campo di una coriacea Indiana (27-34) e perdono una grande occasione consolidare il proprio secondo posto (39-24) ad Est, considerate le sconfitte di Toronto e Cleveland. Chicago, con le rotazioni dimezzate anche a causa dell’infortunio di Gibson, resta aggrappata alla partita fino alla chiusura del terzo periodo (66-66) prima di cedere definitivamente il passo ai Pacers trascinati dalle doppie doppie di West (10 punti e 10 rimbalzi) e Mahinmi (14 punti e 11 rimbalzi). Chicago, oltre alla ormai scontata doppia doppia di Gasol (18 punti e 10 rimbalzi) e al ‘playmaking’ di Noah (11 assist), paga le scarse percentuali al tiro di Brooks (4 punti con 3/13 dal campo) e di Mirotic (10 punti con 0/6 da tre). Nota positiva, i 16 punti della matricola Doug McDermott.

Ecco le immagini dell’incontro:

Bulls: Gasol 18, McDermott 16, Dunleavy 14, Mirotic 10;
Pacers: Hill 16, Mahinmi 14, Stuckey 12, Watson 11, West 10, Miles 10;

Toronto cade sul campo di Charlotte ed è al secondo ko consecutivo. Ai Raptors non bastano i 30 punti di DeRozan e i 25 di Lowry a fermare il buon attacco degli Hornets trascinato dai 23 punti a testa di Williams e Jefferson.

Gli altri risultati della notte:

Sacramento @Orlando 114-119
Utah @Philadelphia 89-83
Miami @Washington 97-99
Phoenix @Brooklyn 108-100
Detroit @Houston 93-103
LA Lakers @Memphis 90-97

Boston @New Orleans 104-98
Denver @San Antonio 111-120
Dallas @Golden State 89-104

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *