Home NBA NBA: Season-high per Danilo Gallinari e i Clippers sbancano Brooklyn

NBA: Season-high per Danilo Gallinari e i Clippers sbancano Brooklyn

0
Danilo Gallinari Los Angeles Clippers
Danilo Gallinari – Credit: LA Clippers

Quarta vittoria consecutiva per i Los Angeles Clippers di Danilo Gallinari, che si impongono in trasferta per 127-119 contro i Brooklyn Nets e aumentano il proprio record a 10-5, mantenendosi ai piani alti della classifica della West Conference.

Quella giocata a New York era la classica “partita-trappola” per la compagine allenata da Doc Rivers, reduce da tre vittorie mozzafiato contro contenders come Milwaukee, Golden State e San Antonio. Il pericolo era quello di abbassare la guardia trovandosi fuori casa, dopo un lungo viaggio, e contro un rivale sulla carta inferiore. E infatti, per i primi tre quarti di gioco i padroni di casa, sospinti da un ottimo D’Angelo Russell e un sorprendente Allen Jarrett, hanno mantenuto le redini del gioco.

Dopo aver chiuso il primo quarto avanti 32-37, i Nets hanno approfittato della difesa pigra dei Clippers toccando anche i 15 punti di vantaggio e andando a riposo sul 60-67. Anche nel terzo quarto, i Los Angeles Clippers sono sembrati incapaci di ridurre lo svantaggio, che ha oscillato tra il -7 e il -12 per tutto il periodo.

La musica è cambiata nell’ultimo e decisivo quarto. Alla compagine californiana è bastato difendere per un minuto e mezzo per trovare il primo pareggio dell’incontro sul 97-97. Da quel momento in poi si è giocata un’altra partita. Uno splendido Danilo Gallinari e un efficace Tobias Harris, già massimi realizzatori nel corso dei primi tre quarti con 21 punti a testa, hanno continuato a mettere a segno canestri importanti anche nell’ultimo periodo, assieme ai soliti Lou Williams e Montrezl Harrell, che hanno apportato energia dalla panchina. In ogni caso, i Nets hanno continuato a macinare gioco e a rispondere canestro dopo canestro. È stata proprio una tripla del Gallo, la quinta su sette tentativi, a dare il primo vantaggio di due possessi palla quando mancavano meno di quattro minuti alla fine dell’incontro, e quello è stato il punto di non ritorno della sfida, che ha regalato ottimismo e animo ai Clippers e mandato in cortocircuito i padroni di casa, che hanno visto come giocare bene per 44 minuti non è bastato a portare a casa la vittoria.

Danilo Gallinari ha chiuso una partita notevole come top-scorer dei suoi facendo registrare il proprio season-high: 28 punti, frutto di 9/14 dal campo e un eccezionale 5/7 in triple, oltre a 3 rimbalzi, 2 assist e un recupero in 32 minuti. Massimo stagionale anche per il suo “gemello” Tobias Harris, autore di 27 punti, 8 rimbalzi e 3 assist in 38 minuti.

L’azzurro eguaglia la sua massima annotazione con la maglietta dei Los Angeles Clippers ottenuta il 5 febbraio scorso in occasione della vittoria contro i Dallas Mavericks.