NBA: Ryan Arcidiacono ai Bulls per 3 stagioni con contratto garantito

Ryan Arcidiacono
Ryan Arcidiacono resterà ai Bulls per tre stagioni – NBA/Bulls Digital

Il playmaker statunitense di origini italiane Ryan Arcidiacono continuerà la sua carriera in NBA. Il giocatore, vincitore del titolo NCAA con Villanova tre anni fa e da due stagioni ai Chicago Bulls, ha firmato un triennale da 9 milioni. Si tratta di un contratto garantito, una bella conquista per il venticinquenne che ha provato in tutti i modi a ottenere un passaporto italiano per poter giocare con l’azzurra dopo la sua esperienza con la nazionale sperimentale nel 2014.

Ryan Arcidiacono, dopo la gloria del titolo NCAA, non ha vissuto un periodo facile, non venendo scelto in occasione del Draft quello stesso anno e passando per la G-League. I Chicago Bulls in piena ricostruzione hanno deciso di dargli un’opportunità: dapprima un two-way contract nel 2017-18, quindi un contratto annuale non garantito la scorsa stagione.

Le 81 presenze (32 come titolare), con 6.7 punti, 2.7 rimbalzi e 3.3 assist in 24.2 minuti in campo hanno convinto il front-office della Wind City a dargli fiducia, offrendogli un contratto garantito per tre stagioni e 9 milioni di dollari all’anno.

“Ho tirato un sospiro di sollievo“, – ha dichiarato il giocatore a K.C. Johnson del Chicago Tribune – “qualcosa per cui ho lavorato sodo, conquistano passo a passo la fiducia della società fino ad arrivare a questo punto. Continuerò ad appoggiare i miei compagni di squadra, qualsiasi cosa succeda. Io voglio vincere, quindi sono disposto a fare qualsiasi cosa possa aiutare la squadra a vincere, che sia giocando molto o non facendolo per niente, se questa sarà la decisione… Sarò il miglior compagno di squadra possibile”.