fbpx
Home NBA NBA – Riparte bene Danilo Gallinari: i suoi Thunder battono Boston
OKC Danilo Gallinari

NBA – Riparte bene Danilo Gallinari: i suoi Thunder battono Boston

0

Primo incoraggiante scrimmage per gli Oklahoma City Thunder di Danilo Gallinari, che si sono imposti per 98-84 ai Boston Celtics in occasione della prima amichevole disputata in vista ripresa della competizione ufficiale NBA.

Nella “bolla” di Orlando, dopo Nicolò Melli e Marco Belinelli, è stato il turno di Danilo Gallinari per completare il terzetto azzurro oltreoceano. L’unico italiano praticamente sicuro di disputare la post-season è ripartito da dove si era fermato l’11 marzo al momento della sospensione per l’emergenza COVID, ovvero risultando un cecchino dalla linea della tripla.

9 punti in 15 minuti in campo per l’ala grande lombarda, che ha tirato con il 3/5 dalla lunga distanza, condendo la sua prestazione con 3 rimbalzi e 3 assist. Billy Donovan ha approfittato per far giocare tutti gli uomini a sua disposizione, e Danilo Gallinari, così come Chris Paul e Steven Adams (migliore in campo con 17 punti e 7 rimbalzi in 15 minuti) non si sono visti in campo nella seconda parte della sfida, giocata su quattro tempi da 10 minuti, quindi come in Europa. Le partite ufficiali NBA torneranno ad essere da 48 minuti alla ripresa del campionato.

Chi si è rivisto in campo nel terzo quarto è stato Andre Roberson, un graditissimo ritorno dopo 30 mesi di stop per infortunio (e ricadute varie). Una presenza in campo emozionante, e i festeggiamenti alla tripla messa a segno dall’ala piccola 909 giorni dopo essere tornato sul parquet dimostrano l’unità del gruppo che si è creata a Oklahoma City.

Ovviamente, non si possono trarre conclusioni definitive per un’amichevole disputata dopo il lungo lockdown, ma i Thunder sembrano davvero una bella squadra, molto coesa e con gli uomini chiave già in ottima forma. Anche Shai Gilgeous-Alexander ha brillato con 17 punti; e il recupero di Roberson potrebbe essere un valore aggiunto in chiave Playoffs.

Danilo Gallinari, sceso in campo con il quintetto titolare, ha giocato poco più di un quarto d’ora, ma il tempo non sembra essere passato per lui: sempre ben integrato nel gioco di squadra ed eccellente nel tiro dalla lunga distanza. Se il buongiorno si vede dal mattino, questi Thunder potrebbero dire la loro in quel di Orlando.

I ragazzi di coach Donovan hanno infatti dominato la sfida contro i Celtics, anch’essi partiti con i giocatori chiave in campo, ma apparsi molli sia in fase offensiva (pessime percentuali di tiro: 44.4% dal campo) che difensiva (41-33 il computo dei rimbalzi totali a favore di OKC). I casi sono due: o la compagine della East Conference ha preso sottogamba l’impegno, o i verdi di Brad Stevens sono ancora abbastanza lontani dalla forma migliore.

La seconda sfida amichevole per OKC e per Danilo Gallinari è in programma domenica alle 18.00 (ora italiana) contro i Philadelphia 76ers, vittoriosi oggi per 83-90 contro i Memphis Grizzlies.