NBA – Non solo schiacciate e spettacolo per Lebron

Con ormai meno di un mese all’inizio della nuova e attesissima stagione NBA, le squadre hanno già ripreso ad allenarsi in palestra e, come è normale che sia, gli occhi di tutti sono puntati sui nuovi Cleveland Cavaliers di Lebron James, Kyrie Irving e kevin Love, considerati da molti i nuovi big three.

L’effetto “the king is back home” si è subito notato: ad assistere al primo allenamento della squadra c’erano oltre 17 mila persone, numeri che in europa sono quasi inarrivabili per una partita, figurarsi per un allenamento. La risposta del prescelto al tanto entusiasmo del pubblico di casa non è tardata a venire. Prima schiaccia di potenza su assist in mezzo alle gambe di Irving e poi, sempre su lancio del playmaker, vola a canestro concludendo in scioltezza uno spettacolare alleyhoop, dimostrando a tifosi e futuri avversari che l’intesa tra lui e la prima scelta al draft del 2011 è già ai massimi livelli. A fine allenameto inoltre Lebron ha colto l’occasione per mostrare il suo lato più umano e sociale regalando la sua maglietta a Jackie Custer, una ragazza di 16 anni malata di leucemia e venuta apposta all’allenameto per ammirare le gesta del suo eroe preferito. Nella foto sotto il tweet della ragazza con alcuni scatti del significativo gesto di James nei suoi confronti.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *