NBA- vittorie esterne per Warriors, Hawks e Kings. Curry tocca quota 40!

 Nelle altre partite della notte i Warriors continuano a vincere e stupire, gli Hawks trovano la loro sesta vittoria nelle ultime otto gare e Sacramento sfrutta la giornata no di Davis per espugnare New Orleans (foto di Mike Ehrmann/NBAE/Getty).

Atlanta Hawks 107-102 Washington Wizards
Sesta vittoria nelle ultime otto partite per gli Hawks di Jeff Teague. Il playmaker classe 88, infatti, con un’altra grande prestazione condita da 28 punti porta i suoi alla vittoria. A nulla contano i 21 e 13 assist di John Wall e per Washington arriva la quarta sconfitta.

Hawks: Teague 28 punti, Millsap 11 rimbalzi, Mack 5 assist.
Wizards: Wall 21 punti, Gortat 11 rimbalzi, Wall 13 assist.

Golden State Warriors 114-97 Miami Heat
40 punti per il candidato MVP della stagione Stephen Curry bastano per dare la vittoria ai Warriors. Troppo poco l’apporto di Bosh e i suoi compagni per contrastare la squadra di Kerr che si porta a 11 vittorie.

Warriors: Curry 40 punti, Bogut 10 rimbalzi, Curry 7 assist.
Heat: Bosh 26 assist, Bosh 9 rimbalzi, Chalmers 4 assist.

Sacramento Kings 99-89 New Orleans Pelicans
Rivincita del match giocato pochi giorni fa. Questa volta a spuntarla, però, sono i Sacramento che grazie alla prova di Cousins sfruttano al meglio la giornata storta di Anthony Davis centrando la loro nona vittoria stagionale.

Kings: Cousins 22 punti, Cousins 12 rimbalzi, Sessions 6 assist.
Pelicans: Evans 22 punti, Davis 9 rimbalzi, Evans 5 assist.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *