NBA – Vince Belinelli con Charlotte, Denver sfortunata con un Gallinari impreciso

Marco Belinelli Danilo Gallinari (Foto: Laura Cristaldi, Basket Italy)
Vittoria per gli Hornets di Belinelli, sconfitti i Nuggets di Gallinari (Foto: Laura Cristaldi, Basket Italy)

I Charlotte Hornets di Marco Belinelli non si fermano più. La squadra allenata da Steve Clifford ha messo fine alla striscia di sei vittorie consecutive degli Atlanta Hawks imponendosi 100-96 nello Spectrum Center. Una sfida davvero emozionante, che ha visto Charlotte iniziare meglio, per poi farsi rimontare e sorpassare dagli Hawks, autori di un terzo quarto eccellente. A metà dell’ultimo parziale la squadra di Atlanta aveva toccato il +10, ma i padroni di casa erano riusciti a capovolgere le sorti dell’incontro e a conquistare così una vittoria che vale loro il terzo posto in classifica nella East Conference, dietro a Cleveland e alla stessa Atlanta.

Nicolas Batum (24 punti, 10 rimbalzi), Cody Zeller (23 punti) e Kemba Walker (21 punti, 5 rimbalzi e 6 assist) sono stati i migliori tra i padroni di casa, mentre tra gli Hawks da segnalare i 22 punti e 13 rimbalzi di Paul Millsap e i 10 punti e 18 rimbalzi di Dwight Howard.

Per Marco Belinelli 6 punti, 3 assist e un rimbalzo in 26 minuti in campo, tirando non benissimo (2/7 in tiri dal campo, 1/4 in triple).

Sfortuna invece per i Denver Nuggets di Danilo Gallinari, che sono stati sconfitti in casa 113-111 all’overtime dai Toronto Raptors. La squadra allenata da coach Malone era partita male, con un primo quarto sottotono, per poi riuscire a ribaltare il risultato a proprio favore nel secondo parziale e andare a riposo in vantaggio. Nel terzo quarto i Nuggets allungavano, raggiungendo un massimo vantaggio di +6, con Danilo Gallinari costringendo DeMar DeRozan alla panchina dopo aver commesso il quarto fallo personale ai danni dell’azzurro. Nell’ultimo quarto si sono susseguiti errori da una parte e dall’altra, fino a raggiungere il 102-102 finale. Nei tempi supplementari i Nuggets ci hanno provato; Gallinari ha avuto nelle sue mani per tre volte la palla che sarebbe valsa la vittoria ma, forse complice un po’ di stanchezza per i 43 minuti giocati, ha sbagliato e alla fine, con anche un pizzico di sfortuna, oltre alla pessima giornata in tiri da tre (4/25 di squadra), è arrivata l’ottava sconfitta.

DeMar DeRozan, nonostante i problemi di falli, ha concluso con 30 punti, essendo il migliore della partita; bene anche Kyle Lowry in doppia-doppia (18 punti, 13 assist e 5 rimbalzi). Da parte dei Nuggets i migliori sono stati Wilson Chandler con 25 punti e 10 rimbalzi ed Emmanuel Mudiay con 25 punti e 9 assist, anche se il congolese ha visto macchiata la sua prestazione da uno 0/7 in triple.

Danilo Gallinari ha eguagliato il suo season-high in quanto a punti (21) e marcato un nuovo massimo stagionale nel capitolo rimbalzi con 9. Ha messo a segno 13/13 dalla lunetta, realizzando tutti gli ultimi 25 tiri liberi lanciati, l’azzurro è stato anche attivo in fase difensiva. La parte negativa è stata la poca precisione al tiro, con 4/13 in tiri dal campo e 0/5 in triple. Bruciano parecchio i tre errori consecutivi nel finale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *