NBA: Super Beli ne mette 17, ma Houston la spunta su San Antonio

Regular season ormai agli sgoccioli, con poche partite restanti sul calendario, in attesa del grande spettacolo targato Playoff. Vi proponiamo il recap della partita in cui è scesa in campo l’unica franchigia, che tra le sue fila annovera un nostra italiano.

SAN ANTONIO-HOUSTON 98-104

Gli Spurs, ormai sicuri del primo posto ad Ovest, ed in attesa di conoscere quale sarà il loro primo avversario (nella notte Memphis battendo Phoenix ha staccato il biglietto playoff, agganciando al settimo posto Dallas), nella notte cedono a Houston, che di fatto blindano la quarta posizione dall’assalto di Portland, valendosi così del vantaggio del fattore campo nello scontro che opposte proprio le due contendenti. Grande prestazione del nostro azzurro Marco Belinelli, top scorer dei suoi con 17 punti a tabellino in 32 minuti, tirando con 6/13 dal campo e condendo la sua prova con 2 rimbalzi e 4 assist. I Rockets blindano l’area pitturata, realizzando 60 punti contro i 42 avversari e raccogliendo 7 rimbalzi in più, grazie alla forza fisica straripante di Howard, autore di una doppia doppia da 20 punti e 17 rimbalzi. Il break del primo quarto che si chiude sul 21-30 risulterà decisivo ai fini dell’esito del match, con Parsons sugli scudi frutto dei 21 punti messi a referto.

ALTRI RISULTATI DELLA NOTTE:

BOSTON-PHILADELPHIA 108-113

MILWAUKEE-TORONTO 100-110

MIAMI-WASHINGTON 93-114

CHARLOTTE-ATLANTA 95-93

ORLANDO-CHICAGO 95-108

OKLAHOMA-NEW ORLEANS 89-101

LAKERS-UTAH 119-104

MEMPHIS-PHOENIX 97-91

MINNESOTA-GOLDEN STATE 120-130

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *