NBA – Gli Spurs tagliano l’italoamericano Ryan Arcidiacono

Slide NBA

Il giovane playmaker italo-americano Ryan Arcidiacono, MVP della finale dell’ultima NCAA vinta dai suoi Villanova Wildcats, sarà tagliato dai San Antonio Spurs, con i quali aveva firmato un contratto lo scorso luglio. Arcidiacono, che durante l’estate aveva effettuato diversi workout con varie squadre NBA, nonostante l’ottimo curriculum universitario, non era stato scelto da nessuna squadra nell’ultimo Draft.

Il giovane giocatore aveva disputato la Summer League con i San Antonio Spurs e il 14 luglio firmato un contratto con il franchise del Texas. Dopo la preseason, durante la quale Arcidiacono aveva giocato solo 3 partite con 1.7 punti , 3.3 assist e 1 ribalzo in 17 minuti di media, è arrivata la noticia che aleggiava: il giocatore sarà tagliato.

Il futuro di Arcidiacono è incerto: potrebbe giocare con la squadra di D-League degli stessi Spurs, gli Austin Texas, o potrebbe atterrare in Europa, magari in qualche squadra che si è ritrovata con playmaker infortunati. Ma prima di valutare queste due ipotesi, il giocatore cercherà la possibilità di accasarsi in un altro team NBA a pochi giorni dall’inizio della regular-season. Potrebbe avere un’opportunità sempre nel caso di squadre che hanno soffeto infortuni nella posizione di playmaker e non hanno ancora chiuso ufficialmente il roster.

145 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *