NBA | Paul George ‘Voglio diventare MVP’

NBA: Indiana Pacers at Charlotte Bobcats «My goal now is set to be MVP», lo ha detto proprio lui, Paul George, sue testuali parole.  «Il mio obiettivo è ora diventare Mvp», la guardia statunitense è apparsa con le idee molto chiare al Nike Store di Pechino dove era ospite (fonte CbsSports).

Il suo desiderio è quello di tornare presto in campo per recuperare tutto il tempo ‘perso’: l’infortunio alla gamba con il Team Usa ha infatti tenuto il giocatore lontano dai campi per un bel po’ e quindi dai suoi Indiana Peacers, concedendogli il rientro solo ad aprile contro Miami (valsa la vittoria per gli Indiana). «Quando sono stato scelto in Nba sono partito dalla panchina, poi ho provato a essere presente dall’inizio e poi nell’All Star, – ha detto – quest’anno la situazione non è cambiata».  Entrare nel ruolo di leadership nella prossima stagione? Perché no. Il nuovo volto della squadra sarà privo di Hibbert e West e così ora tutto il potere a Ovest sarebbe concentrato a San Antonio, ecco allora l’impegno da leader. «Da leader della squadra devi sapere che devi faticare più degli altri, essere il primo ad arrivare ogni giorno in palestra e l’ultimo ad andartene». George dovrebbe ritornare sul parquet dall’inizio della prossima stagione e il play ci crede fortemente. Diventare mvp è posta in gioco molto alta, ma raggiungibile, sempre tenendo conto che dovrà comunque rientrare in squadra e recuperarne tutti i ritmi.

 

Photo: Joshuak8

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *