NBA, offerta dei Memphis per Gigi Datome

Come rivela la Gazzetta dello Sport nella sua versione odierna, i Memphis Grizzlies hanno presentato un’offerta annuale da 900 mila dollari per ingaggiare l’ala italiana Gigi Datome.

L’ultima decisiva parola ora spetta al giocatore nativo di Montebelluna, pronto a sbarcare nella massima lega americana dopo aver trascinato la sua Acea Roma fino alla finale scudetto, inchinandosi solamente al cospetto della Montepaschi Siena. Nominato MVP dell’ultima stagione regolare condita da una media di 16.4 punti a partita, il 51% di realizzazione da 2 punti e il 39.4% dalla linea dei 3 punti, Datome è stato visionato numerose volte dagli scout americani durante tutto il suo processo di crescita giunto al suo apice in questa annata.

Tra le franchigie più interessate all’italiano, fino a pochi giorni fa, erano in pole i Boston Celtics. I verdi però dopo aver rivoluzionato il roster a causa dei dolorosi addii di Paul Pierce e Kevin Garnett e con l’arrivo a sorpresa di Brad Stevens come nuovo coach al posto di Doc Rivers (accordatosi con i Clippers), hanno dirottato le proprie attenzioni verso giocatori americani con maggiore esperienza nella lega.

Così dopo il dietrofront dei Celtics, i Memphis Grizzlies hanno colto l’attimo recapitando questa offerta annuale a Gigi Datome. Cosa farà ora l’italiano, accetterà la proposta o rifiuterà e ritonerà sui suoi passi?  A breve saremo a conoscenza della risposta..

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *