NBA – Non si ferma la corsa dei Thunder. Denver cade in casa

Neanche i Denver Nuggets (14-10) riescono a fermare gli Oklahoma City Thunder (20-4) che espugnano il Pepsi Center per 105-93 ed ottengono la loro settima vittoria consecutiva. Straripante il talento dei Thunder che con i soliti Durant (30 punti e 6 rimbalzi) e Westbrook (21 punti, 13 rimbalzi e 8 assist) riesce a controllare la gara per quasi tutto


il suo corso rendendo vane le doppie doppie di Hickson, 20 punti e 14 rimbalzi, e di Ty Lawson da 17 punti e 13 assist.

Primo quarto di gioco abbastanza equilibrato tra le due squadre con Oklahoma che mette la freccia “solo” ad inizio del secondo quarto con un parziale di 12-2 che porta il punteggio sul 35-24. I padroni di casa, spinti dai 17mila sugli spalti, provano a rientrare con Hickson e Faried ma le giocate da applausi di Durant e Westbrook ristabiliscono la doppia cifra di vantaggio sul 52-42 a poco dalla sirena dell’intervallo. A cavallo tra il secondo e il terzo periodo Denver trova i canestri di Lawson, Chandler e Hickson, che la rimettono in corsa tornano prima sul 51-54 e poi ancora sul 58-60 prima che i soliti due dei Thunder si sveglino, e con un parziale di 9-0, rimettano le cose in ordine. Oklahoma allunga sino all’80-67 e nonostante i canestri di Robinson al 6′ dalla fine il tabellone recita ancora 91-79. Oklahoma amministra con tranquillità fino alla fine.
Denver: Hickson 20, Lawson 17, Chandler 13, Faried 13, Robinson 12.
Oklahoma: Durant 30, Westbrook 21, Ibaka 17.

Altri risultati della notte NBA

Sacramento – Charlotte 87-95
Portland – Cleveland 119-116
LA Lakers – Memphis 96-92
New Orleans – Golden State 93-104

BasketItaly.it – Riproduzione Rservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *