NBA nel caos! Shaquille O’Neal accusato di bullismo su Instagram nei confronti di un ragazzo disabile

Sembra non esserci davvero pace nel mondo della pallacanestro americana. Dopo il clamoroso scandalo scoppiato nei confronti dell’ormai ex proprietario dei Los Angeles Clippers, Donald Sterling, sospeso a vita dalla Lega made in USA con aggravante di una multa da 2.5 mln di dollari a causa di discriminazione razziale (clicca qui per saperne di più), giunge notizia di un altro caso molto particolare con protagonista una delle più conosciute celebrità di questo sport.

 

Il grande centro che ha dominato nel corso del decennio scorso l’intera lega e basket mondiale, Shaquille O’Neal, si è reso protagonista di uno spiacevole episodio, nei confronti di un ragazzo disabile. Shaq infatti su Instagram ha preso in giro Jahmel Binion, ragazzo di 23 anni affetto da una rara malattia genetica chiamata displasia ectodermica, i cui effetti colpiscono capelli, denti, pelle e ghiandole sudoripare, modificando così in modo innaturale la fisionomia del corpo ed in particolare del volto umano. O’Neal non conoscendo e immaginando ovviamente la sindrome del ragazzo, vedendo la sua foto sull’applicazione, ha poco dopo pubblicato uno scatto “imitandolo” nell’espressione e mettendo a confronto i due volti con quello dell’orco nel cartone animato Shrek. Il fatto naturalmente ha causato un’ondata di indignazione, a partire dalla famiglia di Jahmel per finire a tutti i fan di Shaq, tanto che l’ex giocatore vincitore di 4 anelli NBA, ha dovuto rimuovere immediatamente la foto da Instagram. 

shaq

Intervistato da Fox Detroit, Jahmel Binion ha così risposto: “Mi hanno sempre preso in giro, da quando sono piccolo la gente ride di me e mi guarda strano. Sono stato un pò male perché guardo spesso Shaq inTV giocare a basket e allora mi domando: perchè lui fa questo, quando dovrebbe essere un modello? Non posso pensarci altrimenti sto male e mi deprimo. Devo mantenere la mia mente e i miei pensieri positivi”.

Non si hanno ancora notizie di risposte ufficiali da parte di Shaquille O’Neal. Il sottile filo che lo ha sempre contraddistinto tra ironia-ilarità e realtà-travalicazione, questa volta si è spezzato.

 

UPDATE: Dopo qualche ora dall’articolo redatto, arrivano prontamente le scuse tramite Twitter di Big Shaq, che si rivolge al ragazzo chiedendo perdono: Ecco il tweet in questione: 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *