Home NBA NBA- Michael Jordan : “In questo momento è più importante ascoltare che parlare”

NBA- Michael Jordan : “In questo momento è più importante ascoltare che parlare”

0

Quando si parla di Michael Jordan senza alcun dubbio ci vengono alla mente le sue grandi imprese del passato come i titoli NBA vinti con i Chicago Bulls e il Dream Team alle Olimpiadi del 1992.

Ma ora il suo ruolo nella pallacanestro e’ molto diverso da quello che ci ricordiamo noi, ad oggi ricopre la carica di proprietario maggioranza degli Charlotte Hornets, nonché  NBA Labor Relations Committee, in poche parole colui che rappresenta tutti i proprietari delle franchigie NBA

E’ per questo motivo che il suo intervento di ieri sera ha partecipato alla conference tra giocatori e dirigenti in qualità di mediatore tra le parti.

In questo momento ascoltarli è più importante che parlare” si e’ espresso cosi MJ parlando ai suoi colleghi, contattando prima di tutti Chris Paul che ricopre il ruolo di capo dell’associazione giocatori, poi Russell Westbrook, senza alcun dubbio uno dei giocatori più influenti e ascoltato della Lega, entrambi i giocatori sono legati al suo brand.

Jordan si è poi mostrato favorevole al proseguo della stagione e alla libertà’ di espressione dei suoi giocatori, inoltre e’ riuscito a convincere la maggior parte dei proprietari a prendere una posizione e a dare un segnale forte in merito alle proteste di questi giorni.