NBA: Indiana risponde presente e rimonta Washington. Ora conduce per 3-1

Nottata di pallacanestro americana segnata dalle gare 4 delle Semifinals Conference. Oltre al match al cardiopalma tra Oklahoma-Clippers , l’altro incontro in programma prevedeva la sfida tra Washington ed Indiana. Ecco il recap della gara:

INDIANA @ WASHINGTON 95-92

E’ ancora presto per dirlo definitivamente, ma di certo i segnali sono incoraggianti: Indiana sta tornando! La truppa di coach Vogel inanella la terza vittoria consecutiva, dopo il K.O. in gara 1, contro Washington, ipotecando difatti la Finale di Conference in virtù del 3-1 con cui conduce la serie. Match vibrante dai due volti. Il primo tempo è completamente di marca Wizards, che dominano il ritmo, trascinati da Beal (20pt per lui) e Ariza, che sfiora la doppia doppia con 16 punti e 9 assist. Washington conduce all’intervallo sul 55-38. Al rientro dagli spogliatoi tuttavia i Pacers mostrano la faccia giusta, quella delle grandi occasioni. La rimonta è nell’aria e difatti Paul George prende per mano i suoi compagni indicando la via giusta da intraprandere: career high nei playoff per lui grazie ai 39 punti realizzati. I padroni di casa una volta raggiunti, provano a reagire con un break di 9-0, ma Indiana non ci sta e si aggrappa al suo giocatore finora più discusso: Roy Hibbert, in netta ripresa mettendo a referto 17 punti decisivi. Washington paga l’inesperienza nel finale e così gli ospiti possono esultare, nonostante un pessimo apporto della panchina che realizza appena 2 punti al cospetto dei 20 avversari e le 20 palle perse a confronto delle 14 di marca casalinga.

TABELLINO DEL MATCH:

PACERS: George 39, West 14, Hibbert 17, Stephenson 8, Hill 15, Mahinmi, Turner, Scola, Watson 2.

WIZARDS: Ariza 16, Nene 10, Gortat 2, Beal 20, Wall 12, Gooden 10, Webster 4, Miller 7, Harrington 11, Temple.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *