NBA: Il punto completo sulla Free Agency, tra rumors e accordi raggiunti

NBA - Slide

 

 L’NBA non si ferma mai e a circa una settimana dal draft del 23 giugno è ufficialmente iniziata la Free Agency. Per quest’anno il salary cap sarà a circa 94 milioni (con luxury tax a 113) rispetto ai 70 dello scorso anno, grazie ad uno strabiliante accordo sui diritti televisivi raggiunto lo scorso anno per la modica cifra di 24 miliardi di dollari. Questo cambiamento ha ovviamente inciso su tutti i nuovi accordi raggiunti finora, arrivando persino alla stipula del più ricco contratto della storia della Lega. Il fortunato è Mike Conley che si è assicurato la bellezza di 153 milioni di dollari garantiti in 5 anni. 

 

 

Approfondiamo ora più da vicino gli accordi e i rumors delle ultime ore ricordando che i primi non sono non sono ancora ufficiali, ma tutti confermati dalle varie ed attendibilissime fonti del mondo NBA che spaziano da Espn a The Vertical di Woj per citarne alcuni,oppure agli stessi account social di giocatori o franchigie. 

I Knicks si sono dimostrati fin da subito attivi in questa post-season chiudendo prima una trade per portare Derrick Rose al Garden e successivamente accordandosi con altri due giocatori che verosimilmente saranno nello “starting 5” ossia Noah (quadriennale da 72 milioni) e Courtney Lee (altro quadriennale da 50 milioni). Anche i Lakers, dopo l’approdo in giallo-viola del talento di Duke Brandon Ingram dal draft, si sono mossi sul mercato dei FA raggiungendo l’intesa con Mozgov (65 milioni in 4 anni) e Loul Deng (72 milioni in 4 anni). 

Altri interessanti accordi sono stati raggiunti per quanto riguarda i “lunghi” partendo dal discusso approdo di Howard ad Atlanta (70 milioni in 3 anni) che ha certamente inciso sulla partenza di Al Horford destinazione Boston (quadriennale da 113 milioni in 4 anni) e che ora dovrà cercare di non farsi scappare Millsap visto che  secondo il guru del mercato Wojnarowski molte sono le squadre interessate per una trade, tra cui in prima linea i Phoenix Suns. Altro colpo, sempre in ottica lunghi, è l’accordo che Indiana ha raggiunto con Al Jefferson per un triennale da circa 30 milioni di dollari che considerando il valore del giocatore sembra veramente un affare a tutti gli effetti. Infine i Raptors dovranno poi fare a meno di Biyombo, che dopo gli ottimi playoff disputati questa stagione, passerà ad Orlando (quadriennale da 72 milioni). 

Situazione ancora in bilico invece per Harrison Barnes, Matthew Della Vedova e Tyler Johnson che entrambi hanno raggiunto un accordo rispettivamente con Dallas, Milwaukee e Nets. Spetterà quindi ora a GSW, Cleveland e Miami decidere del loro futuro visto che entrambe le franchigie hanno la possibilità di pareggiare l’offerta e di prolungare la loro permanenza. Un tassello molto importante è stato poi aggiunto da Memphis che dopo la partenza di Lee si è accordata con Chandler Parsons con un quadriennale da 94 milioni di dollari

Destino ancora incerto invece per il Free Agent più ambito del mercato Kevin Durant. KD si è incontrato nei scorsi giorni con Golden State, Oklahoma, Clippers, Boston e Miami e nelle ultime ore le notizie continuano a rincorrersi visto che il 35 ha dichiarato ieri che la sua decisione arriverà nella giornata di lunedì. La pretendente numero uno era e resta certamente Oklahoma, vista anche l’ultima positiva annata che ha dimostrato la competitività dei Thunder, eliminati solo a gara 7 contro Golden State nelle semifinali della Wester Conference. Rimangono comunque molto accreditate anche San Antonio e Golden State, mentre i Clippers sono già stati scartati dal giocatore nelle ultime ore. 

Rimanendo sempre in tema superstar anche LeBron James uscirà dal suo contratto, ma per lui arriverà al 100% il rinnovo con i Cavs, verosimilmente anche quest’ultimo sarà annuale per sfruttare poi l’anno prossimo l’ulteriore aumento di salary cap che dovrebbe addirittura toccare quota 114. 

 

Riportiamo ora tutti gli accordi contrattuali raggiunti finora che per i giocatori più importanti si trattano sostanzialmente di rinnovi, tra i quali spiccano i rinnovi di Beal, DeRozan, Batum, Drummond e Whiteside :

  • Drummond prolunga per altri 5 anni con Detroit per 128 milioni
  • DeRozanrinnova con Toronto con un ricchissimo quinquennale da 145 milioni 
  • Bealrinnova con un quinquennale da 128 milioni con Washington
  • Hassan Whiteside prolunga con Miami con un quadriennale da 98 milioni 
  • J.Johnsonpassa ai Jazz con un biennale da 22 milioni
  • Batum rinnova con Charlotte con un accordo da 120 milioni in 5 anni
  • Ryan Anderson passa da NOLA a Houston con un quadriennale da 80 milioni
  • Gordon sia accorda con Houston lasciando NOLA con un quadriennale da 53 milioni
  • Teletovic lascia i Nets per i Bucks con un accordo triennale da 30 milioni
  • I.Mahinmilascia dopo 4 stagioni i Pacers trasferendosi a Washington con un quadriennale da 64 milioni in 4 anni
  • Bazemore rinnova con Atlanta con un contratto da 70 milioni in 4 anni
  • Jeremy Lin lascia gli Hornets per Brooklyn con un accordo da 36 milioni in 3 anni 
  • Justin Hamilton torna sui parquet NBA accordandosi con Brooklyn per con un biennale da 6 milioni
  • Booker lascia Utah per Brooklyn con un accordo da 19 milioni in 2 anni
  • Marvin Williams rinnova con Charlotte con un accordo da 55 in 4 anni
  • Ish Smith lascia Phila accordandosi con Detroit con un triennale da 18 milioni
  • Jon Leuer lascia Phoenix per i Pistons con un accordo da  42 milioni in 4 anni 
  • Rivers prolunga con i Clippers con un triennale da 35 milioni
  • Johnson lascia i Lakers per i Clippers con un accordo da 18 milioni in 3 anni
  • J.Clarkson prolunga con i Lakers con un accordo quadriennale da 50 milioni
  • Conley prolunga, con il contratto più ricco di sempre con Memphis grazie ad un quinquennale da 153 milioni
  • James Ennis dopo l’esperienza in D-League con gli Iowa Energy si accorda per un biennale da 6 milioni con Memphis
  • Solomon Hill lascia i Pacers accordandosi con i Pelicans per 50 milioni in 4 anni
  • E.Moore lascia dopo 2 anni Chicago accordandosi per un quadriennale da 34 milioni con i Pelicans
  • DJ Augustin lascia OKC accordandosi con un quadriennale da 29 milioni con Orlando
  • Fournier rinnova con i Magic con un accordo quinquennale da 85 milioni
  • J.Green raggiunge un accordo annuale con Orlando da 15 milioni
  • J.Baylesssia accorda con i ‘76ers con un triennale da 27 milioni in 3 anni
  • Dudley lascia Washington accordandosi con i Suns con un contratto triennale da 30 milioni
  • Turner lascia Boston per accasarsi a Portland con un quadriennale da 70 milioni
  • Afflalo lascia i Knicks raggiungendo un accordo biennale con Sacramento da 25 milioni
  • Tolliver raggiunge un accordo biennale da 16 milioni con i Kings lasciando Detroit

Chiudiamo con una bella notizia riguardante il futuro di Manu Ginobili che poche ore fa ha annunciato sul suo blog che continuerà a giocare anche l’anno prossimo.

5 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *