Home NBA NBA – I Celtics non sono pronti per il mondo fuori, reagiscono e accorciano sugli Heat
NBA – I Celtics non sono pronti per il mondo fuori, reagiscono e accorciano sugli Heat

NBA – I Celtics non sono pronti per il mondo fuori, reagiscono e accorciano sugli Heat

0

Con un terzo quarto da cineteca, i Boston Celtics portano a casa gara-5 per 121-108 e rimangono nella bolla di Orlando almeno fino a Domenica notte.

Terzo quarto chiuso con 41 punti segnati e una difesa da primo quintetto difensivo di Daniel Theis, oltre agli exploit in attacco di Tatum e Brown, stanotte immarcabili, che chiudono con 31 e 28 punti rispettivamente. Per il teutonico 15 punti con 13 rimbalzi, ma la chiave per i Celtics e’ ancora Smart. Il tuttofare biancoverde sfiora la tripla doppia con 12 punti, 8 rimbalzi e 8 assist e una posizione pivotale nell’attacco dei Celtics. Walker ne aggiunge 15, mentre Hayward, stavolta dalla panca, ne infila 10. Kemba Walker nel dopopartita ai microfoni della NBC: “Dobbiamo giocare da Celtics, al massimo del nostro potenziale. Non commettere errori. Coach Stevens ci ha detto durante il time-out che non vedeva il Celtic Basketball da qualche partita, ed e’ quello che dobbiamo continuare a fare.”

Agli Heat manca un po’ stavolta Tyler Herro, visto straripante in gara-4 e che chiude con 14 punti. Gli stessi Dragic e Robinson, top scorers di Miami con 23 e 20 punti, chiudono con 3/12 da tre (0/6 per Crowder) a dimostrazione della serata no del team di Erik Spoelstra dall’arco. Jimmy Butler ne mette 17+8+8, ma manca un po’ di ritmo al tiro agli Heat stanotte per chiudere la serie.

Se ne riparla Domenica notte, dove per i Celtics sara’ stagione finita o costume da Nuggets, che in vista di Halloween non stonerebbe.