fbpx

NBA – Harden si prende la rivincita, eletto MVP dai colleghi

The Beard

Non sarà prestigioso quanto il vero titolo di MVP della stagione, ma James Harden si può consolare. Nella giornata di ieri è andata in scena per la prima volta la votazione tra colleghi di basket americano, con gli stessi giocatori che hanno potuto eleggere i migliori giocatori della stagione dal loro punto di vista. Il risultato ha sorpreso è James Harden è stato nominato MVP ai danni di Steph Curry. Il campione in carica dei Warriors si è comunque aggiudicato il titolo di “giocatore più difficile da marcare e giocatore migliore nei momenti decisivi”.

Gli altri premi assegnati nella nottata, sono andati a Gregg Popovich per “coach con cui vorresti giocare”, ad DeAndre Jordan come “miglior difensore”, a LeBron James per il “giocatore che vorresti nella tua squadra”, ad Allen Iverson per il “giocatore che ha cambiato l’NBA”, a Ray Allen per “uomo NBA dell’anno” e all’Oracle Arena di Golden State per “il palazzetto più difficile in cui giocare”.

Photo by gameface-photos

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *