fbpx

NBA, Due ko azzurri: Beli comunque super, Mago quasi invisibile

marco belinelli, italbasket, media day, nazionale, 2015 Due su tre le stelle made in Italy scese in campo nella notte, Mago e Beli. Entrambe hanno rimediato la sconfitta con le rispettive squadre, ma a fronte di due prestazioni completamente diverse. Uno quasi trasparente, l’altro tra i trascinatori della squadra.

 

Brooklyn Nets – Milwaukee Bucks: 86 – 94
Non è sicuramente una grande partita per il Mago. Bargnani mette piede in campo solo per pochi minuti, neanche 8, e mette a segno soltanto 4 punti. Ma l’aspetto su cui c’è da riflettere è che questa mancanza di brillantezza da parte dell’italiano è filo comune di tutta la squadra, che contro i Bucks firma l’ennesima sconfitta consecutiva. I Nets, che riescono sempre a rimanere avanti per tutta la partita, sebbene in situazione di equilibrio, si fanno beffare proprio sul finale con Bayless che, squadra in spalla, centra prima la tripla che dà l’allungo di 8 e poi stoppa Bogdanovic dall’altra parte. Necessità di voltare pagina, anche se non sarà facile con la prossima avversaria, che risponde al nome di Rockets.

Brooklyn Nets: Bargnani4 pt, 1 reb; Lopez 20, Young 18, Bogdanovic 13.
Milwaukee Bucks: Monroe 20, Bayless 19, Middleton 14, Antetokounmpo 11.

 

Golden State Warriors – Sacramento Kings: 103 – 94

Insieme a Gay, è proprio Marco Belinelli il miglior realizzatore della sua squadra, con 22 punti realizzati in quasi 35 minuti di gioco (5/11 dal campo e 3/6 da tre). Ma tutto questo non basta contro uno Steph Curry che, sebbene ne infili ‘solo’ 24, di cui ben 21 nella seconda metà del gioco, si rivela sempre insidioso per gli avversari. Per i Warriors continua la striscia positiva di vittorie, la settima di fila. Nessun confronto inoltre tra i due fratelli perché Seth, infortunato, non ha messo piede in campo. Attesa per il prossimo match di Sacramento, attesa ‘personale’: nella notte fra lunedì e martedì Beli in campo contro la sua ex, San Antonio.

Warriors: Curry 24 pt, 3 ast, 6 reb; Thompson 18, Iguodala 14, Barnes 13.
Kings: Belinelli, 23 pt,. 2 ast, 3 reb; Gay 22, Rondo 14, Koufos 12.

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *