NBA – Denver vince ma Gallinari si fa male

La notte NBA, vede vincitrici le squadre degli azzurri, ma non vede sorridenti i nostri portacolori; Belinelli non ha ancora recuperato e non vede il campo a Brooklyn, Gallinari invece dopo un ottimo inizio di partita appoggia male la gamba in penetrazione ed esce in lacrime dal campo.

La speranza per tutti i tifosi azzurri è quella che per il Gallo, sia solo una brutta distorsione, anche se si parla già di una possibile rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il video dell’infortunio non è dei più belli e la torsione che compie l’articolazione del giocatore dei Nuggets , non è ben augurante. Da parte della nostra redazione naturalmente va il più sincero in bocca al lupo al n°8 azzurro, per una pronta guarigione, sperando di vederlo protagonista prima nei playoff NBA  e poi con la maglia della Nazionale agli Europei. I Nuggets orfani di Gallinari, riescono comunque a battere i Mavs, che erano alla ricerca disperata di vittorie per raggiungere la post season; trascinano i padroni di casa nell’ultimo quarto, prima Andre Miller e poi Igoudala che in penetrazione timbra il canestro che vale il 94-95 finale. Per Gallinari erano arrivati prima dell’infortunio, 9 punti e due assist, fra i quali questo AND1 e questo passaggio per Koufos in penetrazione. Denver con questa vittoria consolida il terzo posto ad Ovest.
Dall’altra parte dell’America, i Bulls orfani di Belinelli vincono in rimonta sui Nets e dopo i primi due quarti passati ad inseguire, trovano la vittoria con un canestro di Robinson a 20″ dalla fine. Protagonista della serata Boozer, immarcabile, che ne segna 29 e completa una doppia doppia con 18 rimbalzi. Una prova di cuore quella di Chicago, che oltre a lottare contro i Nets, doveva sacrificarsi contro gli infortuni, Belinelli infatti fa parte di una lunga lista che comprende il lungodegente Rose, ma anche Noah, Hamilton e Gibson. I Bulls salgono al quinto posto nella Eastern Conference e per la quarta piazza sarà lotta a tre, con gli stessi Nets e Atlanta.

I risultati della notte, riportati secondo l’ordine NBA in cui viene inserita prima la squadra in trasferta e poi quella in casa.
Chicago – Brooklyn 92-90
Dallas – Denver 94-95
San Antonio – Oklaoma 88-100

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *