fbpx

NBA – Dellavedova ricoverato per crampi. Cleveland conquistata per devozione

Cleveland Cavaliers

Come nei migliori film d’autore, come nelle migliore fiabe e favole, come nei migliori sogni che ognuno di noi fa da bambino, quando s’immagina di diventare protagonista assoluto, quasi per caso, in una finale e in un momento decisivo per essere consacrato come campione. Tutto ciò è divenuto realtà in pochi giorni per Matthew Dellavedova, eletto all’unanimità “eroe” (LeBron merita un enciclopedia a parte) dalla “Cavs nation”. Cleveland comincia a pregustare un trionfo storico sul 2-1 contro Golden State nelle Finals NBA e la voglia di conquista e rivalsa di Delly è il simbolo di un’intera città, la più perdente della storia americana.

Dopo una stratosferica gara 3, l’australiano è stato ricoverato in ospedale a causa di dolorosissimi crampi in più zone del corpo. Tuffi, salti, vere e proprie battaglie agonistiche date vita sul parquet della Quicken Loans Arena dal “Normal Man” divenuto come per incanto trascinatore dei suoi assieme al Re LeBron. Gara 4 è in programma domani notte alle ore 03:00 italiane, e scomettiamo il nostro dollaro che in un modo o nell’altro, Dellavedova sarà presente. Where amazing happens!

Photo by Erik Drost

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *