Home NBA NBA: Davis, canestro all’ultimo respiro e i Lakers si portano sul 2-0

NBA: Davis, canestro all’ultimo respiro e i Lakers si portano sul 2-0

0

3…2…1…la palla che vola verso il canestro, tutti i giocatori stanno li, a guardarla come fosse una macchina di lusso per le vie di Las Vegas…il silenzio e assordante…fino a quando non tocca la retina… Tripla di Anthony Davis che urla “KOBE” dopo aver segnato e la serie prende la strada che porta a Los Angeles.

Una gara meravjgliosa quella giocata tra Lakers e Denver Nuggets nella notte, una partita giocata a viso aperto dalle due compagini senza esclusione di colpi.

Per i Lakers successo meritato a tratti, visto il +16 del terzo quarto sprecato a favore dei Nuggets che sono poi riusciti a riportarsi in partita.

MVP della gara? Beh non crediamo ci siano tantissimi dubbi, Anthony Davis: 31 i punti di e 9 rimbalzi, 11/23 al tiro (2/4 da tre) e 7/7 ai liberi, inoltre è stato estremamente decisivo nel finale di gara segnando gli ultimi 10 punti dei Lakers tra i quali il beat buzzer finale. 

LeBron James, autore tra le altre cose di un primo quarto letteralmente spaventoso, porta a casa una doppia doppia di tutto rispetto con 26 punti e 11 rimbalzi in 36 minuti di gioco.

A Denver non bastano i 30 punti di un ispiratissimo Jokic sempre più leader della franchigia di Dever e i 25 di Murray.