fbpx

NBA – Cleveland va “All in”. LeBron + Love: si può fare!

Ore letteralmente bollenti nel mercato NBA, che si appresta a vivere probabilmente i giorni più importanti e decisivi per gli equilibri dei prossimi anni all’interno della lega. Da ieri sera, le voci si rincorrono a dismisura dando l’impressione di una smania da “The Decisions” che andranno svelate nel più breve tempo possibile.

Con Carmelo Anthony che pare aver deciso definitivamente di rimanere a New York, la scelta di LeBron James scalda tutto l’ambiente. Stando agli ultimi rumors “The King” starebbe preparando il clamoroso ritorno a Cleveland, che nelle ultime ore difatti ha liberato spazio salariale cedendo alcuni giocatori dal pesante contratto come Zeller, Karasov e Jack. LBJ a detta di alcuni giornalisti americani, avrebbe accettato il massimo salariale proposto dai Cavs di 127.7 milioni di dollari per 5 anni. Il mercato di Cleveland però non finirebbe qui, e per costruire una squadra in grado di lottare per il titolo NBA, i movimenti sono febbrili. Ray Allen infatti, in caso di arrivo di James, potrebbe raggiungere il suo amico nella nuova avventura, anche se l’ulteriore colpaccio per i Cavs porterebbe il nome di Kevin Love. Nelle ultime ore Cleveland infatti sta cercando di mettere in piedi una trade per portare il lungo nel proprio roster, inserendo nella trattativa anche Wiggins scelto con il n.1 nell’ultimo Draft.

Le trattative dunque, come abbiamo potuto notare, sono “work in progress” ma la sensazione è che tutti i piccoli segnali indichino la via del grande ritorno di LeBron in quel di Cleveland. La tavola è apparecchiata, ora non resta che svelare “The Decision”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *