NBA – Charlotte supera i Sixers in rimonta, Belinelli protagonista con due triple decisive

marco-belinelli-2016-06-17

Terza vittoria stagionale per gli Charlotte Hornets che dopo la sconfitta contro Boston si riprendono sul campo di casa superando i Philadelphia 76ers. Gli Hornets hanno giocato senza HIbbert mentre i 76ers hanno dovuto rinunciare a Embiid tenuto a riposo. Marco Belinelli in 21 minuti ha realizzato 11 punti con il 50% da tre.

Charlotte Hornets-Philadelphia 76ers 109-93
Nonostante le iniziali difficoltà degli Hornets che hanno dovuto inseguire per tutto il primo tempo gli avversari, che si sono trovati anche sul +12, sono riusciti a strappare una vittoria in rimonta ai 76ers. Fondamentale è stato il terzo quarto in cui Charlotte ha segnato il doppio dei punti degli avversari (39-20) grazie ai 17 punti di Batum (chiuderà il match a quota 20). Nell’ultimo quarto il protagonista è Marco Belinelli che grazie a due triple consecutive a un assist consegnato a Spencer Hawes ha creato il solco tra le due squadre che non è stato rimontato fino al +16 finale. Philadelphia è stata trascinata da Saric e da Ilyasova alla sua prima partita in maglia Sixers grazie alla trade che lo ha portato da OKC al posto di Jerami Grant. Il duo di Philly ha realizzato 28 punti ed è stato il protagonista della fuga degli Hornets nel primo tempo. Per Charlotte il migliore in campo è stato Kemba Walker che ha realizzato 22 punti con il 50% dal campo. Per Marco Belinelli 11 punti in 21 minuti con 3 rimbalzi e 2 assist (4/9 dal campo, 3/6 da tre)

Charlotte: Walker 22 punti, 4 rimbalzi, 7 assist; Belinelli 11 punti, 3 rimbalzi, 2 assist; Batum 20 punti
Philadelphia: Saric 14 punti, 7 rimbalzi; Ilyasova 14 punti; Okafor 12 punti, 5 rimbalzi

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *