fbpx

NBA – Bene Belinelli ma Charlotte trova la terza sconfitta di fila

Marco Belinelli (Foto: Nil Alemany per Basket Italy)
Marco Belinelli (Foto: Nil Alemany per Basket Italy)

Charlotte subisce la terza sconfitta consecutiva. Superata nella notte dai Washington Wizards scivolati in quinta posizione nella eastern conference dopo essere stati in terza posizione fino alla scorsa partita. Marco Belinelli ha giocato 22 minuti e ha messo a referto ben 16 punti con il 60% dal campo.

Charlotte Hornets-Washington Wizards 106-109
Nonstante un primo tempo chiuso in vantaggio 54-49 gli Charlotte Hornets nel corso del terzo quarto si fanno recuperare dai Washington Wizard guidati da John Wall che con la difesa e le palle rubate attacca in contropiede e porta i Wizards avanti di 8 punti nel terzo (71-79). In questa partita Wall ha raggiunto il record di maggior numero di palle rubate da un giocatore nella franchigia della capitale rubando la 763esima palla dalle mani di Belinelli. Nel quarto periodo proprio una tripla di Belinelli fa partire una rimonta di Charlotte che arriva a -2 a 6 minuti dalla sirena finale (93-95). E’ ancora John Wall che scava il divario tra le squadre ma a 35” dal termine del match con il punteggio sul 100-106 per i padroni di casa Charlotte non molla. Prima un canestro di Walker poi una palla persa da Beal regala a Zeller due punti facili così a 9” il punteggio recita 106-108. Wall fa 1/2 dalla lunetta ma dalla parte opposta Batum e Walker sbagliano la triple del pareggio regalando la vittoria ai Wizards. Buona la prestazione di Marco Belinelli che in 22 minuti di gioco ha segnato 16 punti con 4/6 da tre punti. Belinelli ha una media punti di 11.1 a partita. E’ stato invece un rompicapo per la difesa di Charlotte John Wall autore di una prestazione di 25 punti, 10 assist, 6 rimbalzi e ben 7 palle rubate.

Charlotte: Walker 17 punti; Belinelli 16 punti; Batum 20 punti
Washington: Beal 20 punti; Wall 25 punti, 10 assist; Gortat 16 punti, 12 rimbalzi

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *