NBA: Beli e gli Spurs senza problemi contro i Nets

Nell’ultima partita del 2013 gli Spurs hanno la meglio sui derelitti Nets, con il match chiuso già il primo quarto.

 

San Antonio Spurs – Brooklyn Nets 113-92

I ragazzi di Popovich si sbarazzano dei Brooklyn Nets senza troppe difficoltà, concedendosi una partita tranquilla e dominata in lungo e in largo. In neanche 4 minuti San Antonio sale a +10 e da lì non si volta più indietro, arrivando fino al +32. Il coach dei texani può far ruotare tutti i giocatori a disposizione e tutti eccetto Bonner sporcano il referto, a dimostrazione che anche cambiando gli interpreti il sistema Spurs funziona perfettamente. Per Belinelli ancora una partenza in quintetto, con 10 punti realizzati, merito di un 2/3 da 2 e 2/3 da 3, cui aggiunge ben 6 rimbalzi. Per Jason Kidd, unica notizia positiva il rientro di Kirilenko che, dopo alcune sporadiche apparizioni a novembre, è tornato sul parquet per quasi 11 minuti. Chissà che il 2014 non regali quell’equilibrio e quella costanza che permetterebbero ai Nets di raddrizzare la stagione…

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *