NBA – Bargnani per Boozer, Toronto ci pensa

Andrea Bargnani dopo ben sette anni potrebbe lasciare Toronto. A ben vedere non fa scalpore che la scelta numero 1 al Draft 2006 sia sul mercato: è proprio Bargnani che è stato identificato come il maggiore responsabile delle sconfitte dei Raptors. Stando a quanto riporta Espn, sarebbe Chicago ad essere interessata all’ex Treviso e quindi intenzionata a proporre lo scambio con Carlos Boozer. Informazioni preliminari per ora, non una trattativa vera e propria ma i media americani sono sicuri che ci possano essere ottime chance per la conclusione dell’affare che, tra l’altro, permetterebbe di ricostruire la coppia Belinelli-Bargnani già vista a Toronto nel 2009-2010 e che farebbe dei Bulls la squadra più italiana d’oltreoceano.

Lo scambio, secondo quanto riporta lo Chicago Tribune, sarebbe stato già proposto dai rossoneri ad inizio stagione ma i canadesi avrebbero risposto picche in quanto avrebbero voluto cedere l’azzurro in cambio di Pau Gasol. A complicare tutto fu prima l’infortunio di Bargnani (a dicembre) e poi quello di Gasol (nella giornata di ieri). Ecco quindi perchè è ritornata in auge la candidatura di Boozer.

Nell’affare potrebbero infine rientrare anche altri giocatori come Nate Robinson e John Lucas III, questo per compensare la differenza di ingaggio tra Boozer e Bargnani (15 milioni l’anno per l’ex Utah, 10 per l’azzurro). L’eventuale trattativa non potrà però durare in eterno: il termine ultimo oltre il quale non potranno avvenire trade è fissato per il prossimo 21 febbraio.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *