NBA: 2 giornate di sospensione per Embiid e Towns

Immagine della rissa tra i due lunghi in campo al Wells Fargo Center (Credits photo: BleacherReport.com)

L’NBA si è infine espressa sullo scontro fisico ripreso dalle telecamere nella partita di ieri notte a Philadelphia. Joel Embiid e Karl Anthony Towns sono stati entrambi sospesi senza stipendio per 2 gare. La sanzione dovrà essere scontata dai due centri a partire dalle partite di sabato. La dirigenza dei T-Wolves ha commentato la scelta della Federazione con un pacato rammarico, comprendendo allo stesso tempo la gravità del fatto. Nelle ultime ore, il management della squadra aveva aperto contestazione sul referto arbitrale che identificava formalmente Ben Simmons quale “paciere” della rissa. Nonostante le rimostranze per la mossa con la quale il 25 dei Sixers ha bloccato a terra Towns, non è stata preso alcun provvedimento nei suoi confronti. Ricordiamo come l’alterco tra Embiid e Towns sia proseguito sui rispettivi account Instagram dei due All Star a colpi di trash talking e stoccate al vetriolo.