NBA: La mano gonfia lascia Danilo Gallinari fuori dai giochi

Danilo Gallinari
Danilo Gallinari, alle prese con un infortunio alla mano – Credit: Matteo Marchi

Non c’è pace per Danilo Gallinari questa stagione. L’infortunio alla mano destra subito nella sfida di giovedì sera contro i Warriors ha infatti impedito all’azzurro di prendere parte all’incontro disputato dai Clippers in back-to-back contro i Phoenix Suns. La compagine allenata da Doc Rivers ha comunque vinto per 128-117 e si mantiene in corsa per i Playoffs.

A inizio dell’ultimo quarto della partita di Golden State, Draymond Green aveva commesso fallo ai danni di Danilo Gallinari e, cadendo, aveva colpito forte con il gomito l’arto dell’azzurro, che subito aveva sentito dolore, e, dopo essere rimasto cinque minuti in campo, aveva dovuto abbandonare l’incontro. L’esito della radiografia era stato negativo, tanto che il giocatore sperava di essere della partita a Phoenix, ma invece il giorno dopo si era svegliato con la mano gonfia e più dolorante rispetto al giorno prima.

“Non riesco neanche ad aprire una bottiglia d’acqua”, – aveva dichiarato Gallo sconsolato a Brad Turner del Los Angeles Times – “non riesco a muovere la mano, non posso stringerla, non posso fare niente“.

Il giornalista californiano ha descritto la frustrazione dell’ala di Graffignana, che in spogliatoio alternava trattamenti con acqua ghiacciata ad altri di stimolazione dell’arto.

I primi esami sono stati negativi“, – aveva confermato l’azzurro – “e questa è un’ottima cosa, ma ne farò altri di più approfondititi al rientro a Los Angeles. L’infortunio è peggiorato durante la notte, fa male. Stamattina ho provato a lavarmi i denti e non potevo: mi trovo a questo punto”.

Attendiamo l’esito dei nuovi esami ai quali si sottoporrà in giornata Danilo Gallinari. La prossima sfida dei Los Angeles Clippers è in programma per martedì sera in trasferta nella “sua” Denver: una partita molto sentita per l’azzurro, che tornerà per la prima volta al Pepsi Center vestendo una maglietta diversa dopo sei stagioni nella Mile High City. Ovviamente farà tutto il possibile per esserci.

 

77 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *