fbpx

James trascina Miami alla vittoria su Denver. Bene Gallinari

MIAMI HEAT – DENVER NUGGETS 98-93

Al Pepsi Center di Denver Miami raccoglie la settima vittoria in stagione (a fronte di tre sconfitte) e lo fa grazie al dominio nei primi tre quarti. I Nuggets infatti nell’ultimo periodo (27-19 il parziale) provano la rimonta ma è troppo tardi.

Gli Heat, privi di Wade, sono trascinati da un fantastico James autore di una doppia-doppia da 27 punti (11/22 da due) e 12 assists, da un chirurgico Battier (18 punti con 6/7 dall’arco) e un concreto Bosh (14). Denver paga percentuali da tre non eccezionali (30%) e perciò non bastano i ben 6 uomini in doppia cifra tra i quali spiccano Andre Miller e McGee, usciti dalla panchina e autori rispettivamente di 19 punti e 18 punti e Faried autore di una doppia-doppia da 16 punti e ben 20 rimbalzi. Per Gallinari invece 13 punti con 4/8 da due e 1/4 da tre.

LE ALTRE PARTITE DELLA NOTTE

I Kinicks restano imbattuti (6-0): nella notte capitolano anche i San Antonio Spurs per 104 a 100. I 25 punti di Felton sopperiscono ad una disastrosa serata al tiro (3/12) di Melo Anthony mentre agli Spurs non basta il solito Parker autore di 19 punti e 12 assists. Infine Brooklyn raccoglie la quarta vittoria di fila battendo i Celtics, privi di Rondo, per 102 a 97. Sugli scudi Williams (24) e Lopez (24) da una parte, Pierce (22) e Barbosa (17) dall’altra.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *