Home NBA Il primo giorno di Belinelli a Charlotte: “Qui si lavora alla Spurs”

Il primo giorno di Belinelli a Charlotte: “Qui si lavora alla Spurs”

0

Belinelli nazionale

Primo giorno con la nuova maglia degli Charlotte Hornets per Marco Belinelli. L’occasione è quella del Media Day, e il nativo di San Giovanni in Persiceto si lascia andare a qualche dichiarazione: “Sono felicissimo di essere qui, soprattutto dopo una stagione molto deludente a Sacramento. Sono un veterano ormai, ho giocato per molte squadre, non le ricordo neanche tutte, e sono pronto a portare la mia esperienza a tutti i compagni, soprattutto in allenamento”.  Ma la cosa che spicca è un immediato feeling con coach  Clifford “Mi piace molto il modo di allenare di Clifford. Charlotte è una squadra che lavora ‘alla Spurs.” inoltre non è escluso un suo aiuto a portar palla agevolando la stella Kemba Walker “Posso aiutarlo e rendergli la vita più semplice. Conosco come gioca. Possiamo diventare grandi”
Ed è anche il Coach stesso a lasciarsi andare ad elogi per l’azzurro: ” Marco è molto motivato ed è felicissimo di essere con noi. È un grandissimo giocatore di pick n’roll ed è un difensore molto migliore di quel che si crede. Sono sempre stato un suo fan: ricordo ancora l’ottima stagione, e le ottime Finals, che ha disputato con gli Spurs”. C’è un’atmosfera molto positiva nell’aria ed è lo stesso coach a confermarla: “Siamo più forti dell’anno scorso e possiamo fare meglio. Dobbiamo però trovare ben presto il giusto approccio già nei prossimi giorni. È troppo difficile farlo quando si hanno 3 -4 partite a settimana. Quello sarà il momento per vedere i risultati”. Clifford chiude parlando degli innesti di Belinelli, Hibbert e Sessions: “Sono i giusti innesti d’esperienza. I veterani servono soprattutto durante i playoff per vincere”

tags: