fbpx

GALLINARI CADE CON I SUOI THUNDER ALLA PRIMA DA EX CONTRO I CLIPPERS

Danilo Gallinari
Danilo Gallinari al Media Day dei Thunder – Credit: Thunder (Live stream)

All’alba italiana Danilo Gallinari ha fatto ritorno a Los Angeles con i suoi Oklahoma City Thunder per sfidare per la prima volta da ex i Los Angeles Clippers, che questa estate lo avevano sacrificato, inserendolo insieme a Shai Gilgeous-Alexander e 15 scelte future al draft, nella trade per poter arrivare a Paul George. Ad imporsi allo Staples Center sono stati i padroni di casa col risultato di 90-88 al termine di una partita, come intuibile dal risultato, combattuta e decisa solo negli ultimi secondi.
Ritorno da ex complicato per l’azzurro, che chiude con 14 punti, 5 rimbalzi e 2 assist in poco meno di 32 minuti di gioco, tirando con un misero 23% dal campo (3/13) e 25% da tre punti (2/8).
Nonostante le brutte percentuali ed un primo tempo molto difficile, terminato con solo 4 punti a referto, il Gallo nel finale insieme a Chris Paul ha trascinato i Thunder, realizzando prima la tripla che è valsa il pareggio sull’86 pari e poi procurandosi i liberi che sarebbero potuti valere il nuovo vantaggio per gli ospiti a 7.8 secondi dalla fine. Liberi tolti però dagli arbitri dopo il challenge richiesto e vinto da coach Doc Rivers, che hanno dunque impedito a Gallinari di provare a riportare in vantaggio i suoi. L’ultimo tiro proprio del Gallo si infrange sul ferro e Paul George chiude definitivamente la contesa con un tiro libero.
Questa notte i Thunder e Gallinari torneranno nuovamente in scena allo Staples Center, per sfidare questa volta l’altra squadra Losangelina, ovvero i Lakers.