Home NBA NBA – Danilo Gallinari resta a Oklahoma City
Danilo Gallinari - Credit: OKC Thunder NBA – Danilo Gallinari resta a Oklahoma City

NBA – Danilo Gallinari resta a Oklahoma City

0

Pomeriggio intenso per il mercato NBA, con la trade-deadline fissata per le 21.00 (ora italiana). Danilo Gallinari è stato uno dei protagonisti dei rumors che hanno circondato l’ultimo giorno di mercato, ma alla fine tutto si è concluso con un niente di fatto, e l’azzurro resterà fino a fine stagione a Oklahoma City.

Il Gallo, che la notte scorsa è stato uno dei protagonisti della vittoria su Cleveland, era arrivato ai Thunder come ‘merce di scambio’ nell’affare che aveva portato Paul George ai Los Angeles Clippers. Nonostante le impressioni e le previsioni iniziali, che davano il franchise di Oklahoma al bordo del tanking, la squadra ha reagito in maniera splendida e sta scrivendo una bella pagina di questo sport.

Assieme a Chris Paul, anche lui atterrato per caso nello scambio che ha portato Russell Westbrook a Houston, Danilo Gallinari è uno dei protagonisti di questo dolce momento che sta vivendo il team di Sam Presti. Proprio per i risultati e il record positivo (in questo momento OKC è sesta nella West Conference con un bilancio di 31-20), i Thunder non si sono riversati sul mercato per (s)vendere i propri contratti importanti in cerca di pick come si sarebbe ipotizzato a inizio stagione.

A questo punto ci sono pochi dubbi sul fatto che la compagine allenata da Billy Donovan disputerà i prossimi Playoff, e per farlo essendo competitivi, i Thunder hanno bisogno anche di Danilo Gallinari, che quest’anno viaggia con medie di 19.1 punti, 5.7 rimbalzi e 2.3 assist in 30.6 minuti (43 partite disputate, tutte rigorosamente come titolare). L’azzurro è terzo dietro a Shai Gilgeous-Alexander (19.5) e Dennis Schroeder (19.3), ed è il massimo realizzatore dalla lunga distanza, con 3 triple a partita, lanciando con il 41% da oltre l’arco.

I Miami Heat sono stati il franchise che più di tutti sembrava avere tra le mani l’azzurro. L’affare sembrava quasi fatto nel primo pomeriggio, sembrava mancasse solo l’accordo tra il giocatore e gli Heat sulla contract-extension. Secondo quanto comunicato in serata, quest’accordo non è arrivato, e Danilo resta un giocatore dei Thunder. Si parla del fatto che l’azzurro volesse 2 anni netti di contratto, mentre Miami sarebbe stata disposta a offrire 1+1, per avere a disposizione spazio salariale nell’estate 2021. Il Gallo, che sarà free-agent quest’estate, deciderà quindi più avanti il suo futuro, ma per il momento il presente è chiaro, e si chiama Oklahoma City Thunder.

[Immagine di copertina – Credit: OKC Thunder]