fbpx

Danilo Gallinari: “Gasato per gli Europei! Sapevo che sarei tornato come prima”

danilo gallinari, milano

Danilo Gallinari è tornato a riscuotere applausi e consensi oltreoceano, riprendendosi le luci della ribalta a suon di ottime prestazioni. Il lungo stop di due anni ormai è alle spalle e l’azzurro si sta mettendo in mostra con i suoi Denver Nuggets, finendo alla grande una stagione non nata sotto i migliori auspici. Recentemente la sua franchigia ha esonerato coach Brian Shaw, per promuovere a head coach Melvin Hunt, suo mentore dall’arrivo dell’italiano a Denver. Così il rendimento di Danilo è cresciuto esponenzialmente, assieme a quello dell’intera squadra, tanto da risultare una delle franchigie più in forma dell’intera lega.

Sulle pagine della Gazzetta dello Sport, il Gallo racconta il suo ottimo momento. Ecco le dichiarazioni principali: “Mi sento bene, gioco tanti minuti e sono contento. Sto giocando con la fiducia del mio allenatore e ciò mi aiuta tantissimo. Prima partivo dalla panchina, giocavo 5′ o 10′ e dovevo entrare subito in ritmo ma non mi era mai capitato e non ero abituato. Adesso sto facendo quello che ho sempre fatto: essere leader e giocare minuti importanti. Sapevo anche nei momenti più difficili che sarei tornato quello di prima. Non ci aspettavamo il cambiamento di allenatore, di solito queste cose accadono prima dell’All Star Game ma stavamo vivendo una situazione difficile e probabilmente è stata la scossa che ci serviva”.

Danilo poi parla del prossimo obiettivo, l’Europeo con la maglia azzurra: “Sono gasato e ci sto già pensando, è un appuntamento importante non solo per me ma per molti giocatori visto il momento delle nostre carriere. Le responsabilità è giusto che ci siano. L’Olimpiade di Rio è nella nostra testa e sicuramente è un obiettivo ma prima bisogna passare per l’Europeo.”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *