fbpx

Danilo Gallinari supera le 1000 triple in NBA nel derby vinto contro i Lakers

Danilo Gallinari Los Angeles Clippers
Danilo Gallinari – Laura Cristaldi (Basket Italy)

Splendida notte per i Los Angeles Clippers, che battono per 113-105 i “cugini” dei Lakers in un derby sempre sentito e importantissimo in chiave Playoffs. Grazie a questa vittoria, la squadra di Danilo Gallinari consolida il settimo posto in classifica nella Western Conference, con un record di 37-29, lasciando i Lakers con un bilancio negativo di 30-34.

I Clippers, in striscia positiva da tre partite, dovranno affrontare un calendario sulla carta abbastanza facile in occasione delle 16 partite rimanenti di regular-season, e le vittorie in più rispetto alla nona in classifica, i Sacramento Kings, sono 5. Tutto può succedere, ovviamente, ma Danilo Gallinari e i suoi compagni sono ottimisti sul raggiungimento della post-season.

“Giochiamo sempre in maniera molto aggressiva, siamo forti mentalmente: la nostra difesa stasera ci ha aiutato molto;” – ha dichiarato l’azzurro a Zeno Pisani di Sky Sport – “gran bella vittoria: il derby è sempre il derby e con i Playoffs in gioco il successo assume un significato ancora maggiore”.

Danilo Gallinari è stato il top-scorer dei suoi, con 23 punti (9/15 dal campo), 6 rimbalzi e una stoppata in 28 minuti. L’ala azzurra, con il suo 3/5 in triple, che suggella una stagione notevole da oltre l’arco (42.9%, decimo in percentuale di triple realizzate del campionato), ha sfondato il simbolico muro delle 1000 triple in NBA, toccando concretamente quota 1002. Possiamo comprovarlo su Basketball-Reference, uno dei siti di riferimento per quanto riguarda le statistiche nel miglior campionato del mondo.

Da quando i Clippers hanno scambiato Tobias Harris al trade-deadline, il Gallo è diventato la prima scelta offensiva tra i titolari, essendo Lou Williams, il sesto uomo per eccellenza del campionato, una garanzia partendo dalla panchina. L’azzurro ha assunto alla grande il nuovo ruolo, dando un passo avanti anche come leader carismatico in una squadra sempre più giovane, dove i ragazzi lo vedono come principale punto di riferimento.

“Ho molta fiducia in me stesso, voglio dimostrare quanto valgo innanzitutto a me stesso, gli altri non mi preoccupano;” – ha confermato Danilo Gallinari ai microfoni di Sky – “so quello che valgo e sono molto motivato”.