NBA – Ancora un successo per gli Spurs. Season high per Belinelli

Marco Belinelli San Antonio Spurs
SAN ANTONIO, TX – OCTOBER 17: Marco Belinelli #18 of the San Antonio Spurs handles the ball against the Minnesota Timberwolves during a game on October 17, 2018 at the AT&T Center in San Antonio, Texas. (Photos by Chris Covatta/NBAE via Getty Images)

Seconda vittoria in fila per i San Antonio Spurs che nella notte NBA espugnano il campo di una combattiva Minnesota per 116-113.

Partita decisamente opposta rispetto a quella di un mese e mezzo fa in cui Minnesota dominò in lungo e in largo. Questa è un’altra San Antonio e lo dimostra partita dopo partita. Anche senza DeRozan (fermo per un problema alla caviglia) gli Spurs sono rimasti compatti offrendo molte soluzioni in attacco. Oltre i 25 di Aldridge e i 22 di Gay, ci sono i 19 di Marco Belinelli che risponde alla grande al maggior minutaggio concessogli da Popovich. L’azzurro chiude la serata con 5/14 al tiro, di cui 3/8 da tre.

In casa Minnesota le cose continuano invece a non andare. Questa sera la squadra è dimostrata combattiva e in grado di reggere l’onda d’urto di una Big. I T-Wolves hanno infatti mancato il canestro dell’overtime con Derrick Rose, ancora una volta tra i migliori con 23 punti e 6 rimbalzi.

T-Wolves: Rose 23, Towns 23, Wiggins 17, Teague 15, Gibson 14, Okogie 10;
Spurs: Aldridge 25, Gay 22, BELINELLI 19, White 15, Bertans 11, Forbes 10.

Gli altri risultati della notte NBA:
Memphis @Boston 116-122
Miami @Detroit 93-98
Brooklyn @Orlando 117-115
Cleveland @Utah 99-115
Golden State @LA Clippers 112-94
New Orleans @Portland 112-128