Home NBA All-Star: Porzingis, Eric Gordon e Glenn Robinson III eroi della notte

All-Star: Porzingis, Eric Gordon e Glenn Robinson III eroi della notte

0

All-Star

La notte del sabato dell’All-Star è sempre una delle più attese, con i vari concorsi che di solito regalano spettacolo. Lo snobbato Skills Challenge è stato vinto dal lungo dei New York Knicks Kristap Porzingis, che ha battuto in finale l’ala degli Utah Jazz Gordon Hayward.

È stata poi la volta del 3-Point Contest, nel quale il campione in carica Kley Thompson ha deluso, uscendo al primo turno con 18 punti. In finale erano volati Eric Gordon (Houston Rockets) con 25, Kyrie Irving (Cleveland Cavaliers) con 20 e Kemba Walker (Charlotte Hornets) con 19. Nel turno finale, 17 punti per il compagno di squadra di Marco Belinelli, mentre Irving e Gordon realizzavano entrambi 20 punti, rendendo necessario lo spareggio. Il playmaker dei Cavs realizzava 18 punti, mentre la guardia di Houston ne metteva a segno 21, proclamandosi campione.

Piatto forte il concorso delle schiacciate, il Verizon Slam Dunk Contest, dove tutti si aspettavano un trionfo dell’altro Gordon, Aaron, che l’anno scorso aveva meravigliato tutti, protagonizzando probabilmente la sfida più bella della storia con Zach Lavine. Invece niente: il giocatore degli Orlando Magic ha deluso. Ha voluto strafare nella prima schiacciata, nella quale si faceva passare la palla da un drone, e non è riuscito a chiudere la seconda. DeAndre Jordan è stato il secondo eliminato, dimostrando forza ma poca esplosività. L’inattesa finale è stata quindi tra il rookie dei Phoenix Suns Derrick Jones Jr. e la guardia degli Indiana Pacers Glenn Robinson III. I due hanno strappato qualche generoso 50, e alla fine ha vinto il giocatore dei Pacers con un bel gesto atletico.