Home NBA NBA: Non bastano 24 punti di Danilo Gallinari, i Clippers cadono a New Orleans

NBA: Non bastano 24 punti di Danilo Gallinari, i Clippers cadono a New Orleans

0
Danilo Gallinari
Danilo Gallinari – Credit: Mattero Marchi

Prima trasferta dell’anno per i Los Angeles Clippers di Danilo Gallinari, ed è arrivata la sconfitta per 109-116 sul parquet dei New Orleans Pelicans, una delle squadre più in forma del momento.

I ragazzi allenati da Doc Rivers sono partiti bene, tenendo l’avversario per metà partita e andando all’intervallo in vantaggio 62-59. Nel terzo quarto il potenziale offensivo dei padroni di casa, guidati dal superbo Anthony Davis, ha avuto la meglio, permettendo ai Pelicans di ribaltare le sorti dell’incontro, e mantenere poi inalterato il vantaggio durante l’ultimo parziale, controllando senza troppi problemi i tentativi di rimonta dei californiani.

Danilo Gallinari è stato ancora una volta autore di una bella prestazione, con 24 punti (8/15 dal campo), 6 rimbalzi, un assist, un recupero e una stoppata in 35 minuti. In una partita nella quale le palle perse sono state un fattore decisivo secondo quanto affermato Doc Rivers in conferenza stampa dopo l’incontro (16 a 8 per i Clippers), l’azzurro non ne ha persa neanche una. La sua stella gemella Tobias Harris di punti ne ha confezionati 26, conditi da 9 rimbalzi e 3 assist. È la prima volta che tra i due combinano 50 punti: questa volta non è arrivata la vittoria, ma c’è il segnale positivo che l’intesa cresce a vista d’occhio.

Da parte dei New Orleans Pelicans, incontenibile Anthony Davis, che ha messo a referto 34 punti e 13 rimbalzi. In doppia doppia anche Nicola Mirotic, con 18 punti e 12 rimbalzi.