Trentino Cup: La Svizzera s’impone alla Romania anche senza Capela

Svizzera Romania Trentino Cup
Svizzera e Romania alla Trentino Cup – Laura Cristaldi (Basket Italy)

Svizzera e Romania si sono affrontate nella sfida di finale per il terzo e quarto posto della Trentino Basket Cup.

Gli elvetici, nonostante l’assenza di Clint Capela, che abbiamo visto in panchina in borghese animando e dando consigli ai suoi compagni, si sono imposti per 86-66 alla giovane Romania.

La Svizzera è partita fortissimo aggredendo l’incontro e toccando presto il 10-0. I rumeni, accompagnati da qualche rumoroso tifoso, hanno fatto fatica a trovare il canestro, riuscendo ad accorciare le distanze con Bogdan Popa sotto il ferro. La Svizzera ha continuato a muovere bene il pallone e ad essere incisiva dalla linea della tripla: 22-15 dopo il primo quarto. Le due squadre, che tra pochi giorni scenderanno in campo per le partite di pre-qualificazione all’EuroBasket 2021, hanno continuato a battagliare anche nel secondo parziale, con la Svizzera che ha dimostrato avere una marcia in più. 41-34 il risultato all’intervallo.

La point-guard americana naturalizzata Giordan Watson ha guidato la rimonta rumena a inizio del secondo quarto, che ha permesso alla nazionale dell’Europa dell’Est rifarsi sotto fino al -3. La Svizzera è però riuscita ad aprire nuovamente la forbice negli ultimi minuti del parziale grazie a Arnaud Cotture e Dusan Mladjan. 62-51 dopo 30 minuti di gioco. La Svizzera ha continuato a macinare gioco anche nell’ultimo quarto, e una tripla di Roberto Kovac ha permesso di rompere il marcatore. I rumeni hanno provato a reagire, ma gli elvetici non si sono lasciati impensierire.