fbpx
Home Nazionale #Preolimpico: Serbia secondo pronostico: si impone a Portorico e affronterà l’Italia in finale
#Preolimpico: Serbia secondo pronostico: si impone a Portorico e affronterà l’Italia in finale

#Preolimpico: Serbia secondo pronostico: si impone a Portorico e affronterà l’Italia in finale

0

Dopo la convincente vittoria dell’Italia, in quel di Belgrado si è disputata la seconda semifinale tra i padroni di casa della Serbia, favoritissimi della vigilia per conquistare il pass olimpico, e la nazionale di Portorico, che aveva messo in difficoltà la stessa Italia in occasione del suo debutto nel torneo. I balcanici non hanno tradito le attese, imponendosi 102-84, e come previsto affronteranno gli azzurri nella finale in programma domenica alle 20.30.

Se il risultato alla vigilia sembrava scontato, i caraibici hanno fatto di tutto per ribaltare i favori del pronostico e almeno mettere in difficoltà i padroni di casa. La nazionale allenata da Eddie Casiano è infatti stata in vantaggio per buona parte della prima frazione di gioco. La Serbia di Igor Kokoskov è riuscita a ribaltare il risultato a proprio favore solo in chiusura di parziale, terminato 28-26. Nel secondo quarto, i balcanici hanno aumentato la propria aggressività e il livello difensivo, riuscendo a distanziare i rivali nell’elettronico e ad andare a riposo sul 51-40.

https://twitter.com/FIBA/status/1411331207053381632?s=20

I padroni di casa hanno mantenuto il vantaggio anche nella ripresa, con Vasilije Micic salito in cattedra, assieme a Nemanja Bjelica. Dopo il 79-68 al termine del terzo quarto, il Portorico ha provato a reagire nel corso degli ultimi dieci minuti di gioco, ma non c’è stato nulla da fare: la Serbia ha condotto le danze, aumentando il proprio vantaggio e assicurandosi la finale contro l’Italia.

Vasilije Micic è stato il migliore in campo con 21 punti, 8 assist e 23 di valutazione. 18 punti per Nemanja Bjelica e 15 a testa per Filip Petrusev (con 8 rimbalzi) e Danilo Andjusic. Da parte di Portorico, da segnalare i 23 punti di Isaiah Piñeiro e i 20 di George Conditt.

L’attesa finale che assegnerà un posto per le prossime Olimpiadi di Tokyo è in programma domenica alle 20.30.