fbpx

Recap Group C: L’haka non sortisce effetti sugli USA. Ucraina e Rep.Dominicana balzano al secondo posto

Quarta giornata dei campionati mondiali in Spagna, che andiamo a rivivere con i recap sui match valevoli per i Gruppo C.

 

USA – NUOVA ZELANDA 98-71

Vincono ma non convincono paradossalmente del tutto, gli Stati Uniti che travolgono sul +27 la Nuova Zelanda, ma paiono ancora in rodaggio in attesa di clienti più scomodi. Partita evidentemente senza storia, con Davis a giganteggiare sotto le plance in virtù di 21 punti realizzati e 9 rimbalzi catturati. Sei gli uomini in doppia cifra per coach K, che concede 17′ a Rose, che spara a salve con 1/6 dal campo e mostra ancora un pò di ruggine nelle gambe e nella testa. Bene il solito Faried in doppia doppia con 15pt + 11rimb, mentre per i neozelandesi l’unico giocatore a terminare in doppia cifra a tabellino è Anthony con 11 punti messi a referto. Il Team USA tornerà in campo domani sera alle 21:30 per la sfida alla Repubblica Dominicana, mentre la Nuova Zelanda sarà attesa dall’Ucraina alle 15:00.

USA: Curry 12, Thompson 12, Rose 3, Faried 15, Gay 2, Derozan 4, Irving 10, Plumlee 1, Cousins 4, Harden 13, Davis 21, Drummond 1.
NUOVA ZELANDA: Tait 5, Bartlett 9, Penney 6, Vukona 7, Kenny, C.Webster 8, Abrecrombie 4, Anthony 11, Fotu 8, Frank 6, Loe 3, T.Webster 4

UCRAINA – TURCHIA 64-58

Clicca qui per il recap completo del match, in cui l’Ucraina ha prevalso sulla Turchia, incamerando 2 punti fondamentali per gli equilibri del girone. Pur privi di Gladyr, la squadra di coach Mike Fratello ha condotto un piano partita pressocché perfetto, pescando un Mishula letale da 3 punti con 5/8 per 19 punti. Delude la Turchia che pecca in una giornata no di tutto il settore esterni, tanto da render vana la scintillante doppia doppia di Asik, protagonista con 16 punti e 20 rimbalzi.

UCRAINA: Pustozvonov 4, Jeter 10, Mishula 19, Mykhailiuk, Lypovyy 7, Natyazhko 4, Zabirchenko 3, Kornienko, Zaytsev 12, Kravtsov 5,
TURCHIA: Osman, Guler 3, Akyol 3, Hersek, Preldzic 14, Tunceri 2, Savas 7, Gonlum 4, Arslan 9, Asik 16.

FINLANDIA – REPUBBLICA DOMINICANA 68-74

Importante vittoria per la Repubblica Dominicana che strappa di forza e tenacia i due punti alla Finlandia, grazie ad una forza fisica ed atletica che in diverse fasi del match ha sovrastato quella degli avversari. Un dato parla per tutti: 49 a 28 i rimbalzi conquistati a favore dei dominicani, cui almeno 3 in attacco fondamentali nell’ultimo minuto di gioco, quando la palla cominciava a scottare ed i viaggi dalla lunetta divenivano frequenti. Fondamentale Vargas, MVP del match con una doppia doppia da 18 punti e 13 rimbalzi, ben coadiuvato da Garcia autore di 16 punti e Baez che sfiora anch’egli la doppia doppia con 12 punti e 9 rimbalzi. Ai finnici non basta un super Koponen da 23 punti e 9 assist, predicatore nel deserto. Domani alle ore 17:30 match fondamentale per le sorti della Finlandia contro la temibile Turchia, mentre la Repubblica Dominicana è attesa dall’improba impresa di fronteggiare il Team USA.

FINLANDIA: Koivisto 8, Murphy 3, Muurinen 4, Huff 7, Lee 8, Salin 3, Kotti 2, Koponen 23, Mottola 3, Ranniko 7.
REP.DOMINICANA: Sosa 2, Fortuna 7, Coronado 1, Liz 3, Garcia 16, Feldeine 10, Vargas 18, Sanchez 2, Baez 12, Ramon 1, Martinez 2.

 

CLASSIFICA:

USA: 3 W – 0 L

UCRAINA: 2 W – 1 L

REP.DOMINICANA: 2 W – 1 L

TURCHIA: 1 W – 2 L

FINLANDIA: 1 W – 2 L

NUOVA ZELANDA: 0 W – 3 L

10 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *