fbpx
Home Nazionale #Preolimpico: La Repubblica Dominicana resiste tre quarti contro la Serbia
Boban Marjanovic - Credit: FIBA Basketball #Preolimpico: La Repubblica Dominicana resiste tre quarti contro la Serbia

#Preolimpico: La Repubblica Dominicana resiste tre quarti contro la Serbia

0

Ha preso il via ufficialmente il torneo Preolimpico di Belgrado. Dopo il forfait del Senegal, la prima partita in programma alla Alexandr Nikolic Hall è stata quella che ha visto la Repubblica Dominicana, orfana delle sue stelle NBA Karl-Anthony Towns e Al Horford, affrontare i padroni di casa della Serbia. I caraibici hanno tenuto duro per tre quarti, poi nel corso degli ultimi dieci minuti di gioco, i padroni di casa hanno prevalso, per vincere con un comodo 76-94.

La Serbia è partita bene, dominando il primo parziale, chiuso sul 23-31, ma i dominicani hanno rimontato nel corso della seconda frazione, mandando le due squadre a riposo sul 47-47. Ancora equilibrio nel corso del terzo quarto, chiuso con il vantaggio minimo della Serbia (66-67). Nel corso dell’ultimo quarto i ragazzi di coach Igor Kokoskov hanno rotto la partita, aumentando il proprio vantaggio e aggiudicandosi la prima vittoria nel gruppo A del torneo di Belgrado.

Boban Marjanovic, autore di 18 punti e 10 rimbalzi (27 di valutazione) in 23 minuti, è stato il migliore in campo. La stazza del centro dei Dallas Mavericks fa la differenza in Europa. Anche l’MVP dell’Eurolega Vasilije Micic si è fatto valere con 16 punti, 5 assist e 4 rimbalzi. 6 punti e 6 assist per Milos Teodosic. Da parte della Repubblica Dominicana, da segnalare i 16 punti a testa di Michael Torres Cuevas e Víctor Liz.

La Serbia tornerà in campo domani, sempre alle 20.15, per affrontare de Filippine, mentre il Gruppo B, dopo la rinuncia forzata del Senegal, vedrà l’unica partita in programma tra Italia e Portorico in programma giovedì 1 luglio alle 16.30.