Preolimpico Torino – La Croazia supera una coriacea Tunisia e raggiunge la Grecia in semifinale

bojan bogdanovic, croazia

La Croazia si qualifica per le semifinali del Preolimpico di Torino dopo aver battuto 72-52 la Tunisia nell’ultima partita del girone B. Il match si è risolto nel terzo quarto, con gli africani che come contro l’Italia hanno retto solo i primi venti minuti. Adesso Bogdanovic e compagni affronteranno la Grecia in una partita dal grande fascino, ma con il favore del pronostico tutto dalla parte degli ellenici. Ancora una volta il giocatore dei Brooklyn Nets è stato il migliore della squadra di Petrovic con 25 punti. Unico in doppia cifra oltre a Bogdanovic è Dario Saric, che mette a referto 11 punti.
La Croazia non ha brillato e sicuramente per battere la Grecia servirà un altro tipo di prestazione. La Tunisia lascia il Preolimpico con onore e con due prestazioni molto simili con Italia e Croazia. Dopo aver chiuso sotto di cinque prima dell’intervallo, Roll (il migliore con 21 punti) e compagni sono crollati nel terzo quarto, subendo il break decisivo.
 
CROAZIA TUNISIA 72-52 (12-12; 29-24; 51-36)
 
CROAZIA: Babic 2, Kruslin, Stipcevic 8, Simon 4, Hezonja 3, Saric 11, Ukic 5, Planinic 8, Bilan 3, Sakic 3, Arapovic, Bogdanovic 25. All. Aleksandar Petrovic
 
TUNISIA: Mouhli , Chennoufi, Seyeh 3, Abada, El Mabrouk, Ghyaza, Roll 21, Lahiani 2, Abbassi, Knioua 4, Braa 11, Ben Romdhane 11. All. Mohamed Adel Tlatli
 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *