#FIBAWC: Lituania eliminata sul filo di lana dalla Francia

Francia Lituania
Nando De Colo regala la vittoria alla Francia ed elimina la Lituania – Credit: FIBA

Emozioni a non finire in una delle sfide clou della giornata ai Mondiali di pallacanestro in corso in Cina. La Francia, qualificata alla seconda fase a punteggio pieno, ha battuto per 78-75 la Lituania per la quale, dopo la sconfitta nella prima fase contro l’Australia, valeva solo la vittoria per continuare a sognare in una qualificazione ai quarti di finale.

La Francia è partita meglio, imponendo la forza fisica dei suoi giocatori NBA e con un Evan Fournier particolarmente ispirato: 26-14 dopo i primi dieci minuti di gioco. Nel secondo parziale la Lituania ha provato a tenere testa agli uomini di Vincent Collet, ma non è riuscita a ritagliare granché, andando a riposo sul 50-40 in favore dei francesi. Nella ripresa i baltici hanno provato a mettere in campo maggiore aggressività, ma la Francia è riuscita a contenere bene e dopo 30 minuti di gioco il risultato è stato fissato sul 65-54.

Proprio quando la partita sembrava non avere più molto da dire, la reazione di Jonas Valanciunas, che con la sua grinta ha trascinato anche i compagni di squadra, ha riaperto l’incontro. Una tripla di Lukas Lekavicius su assist di Domantas Sabonis dopo un rimbalzo catturato dal centro dei Memphis Grizzlies ha dato il primo vantaggio agli uomini di Adomaitis: 68-69 con meno di quattro minuti ancora da giocare. Jonas Maciulis ha risposto dai 6.75 a un canestro in penetrazione di Fournier segnando il 70-72, quindi due canestri decisivi di Nando De Colo hanno fissato il marcatore a favore dei francesi.

  • Francia: Evan Fournier (24 punti), Nando De Colo (24 punti, 4 assist, 3 rimbalzi; Nicolas Batum (12 punti, 4 rimbalzi), Rudy Gobert (9 punti, 8 rimbalzi).
  • Lituania: Jonas Valanciunas (18 punti, 8 rimbalzi), Mantas Kalnietis (12 punti), Lukas Lekavicius (10 punti), Marius Grigonis (10 punti)

Una partita così tirata spesso e volentieri viene decisa per i dettagli, come il canestro non dato a Sabonis sul 76-74 per un fallo fischiato su Valanciunas nell’azione precedente (con il centro che ha fatto 1/2 dalla lunetta) o la miglior percentuale di realizzazione della Francia, soprattutto da oltre l’arco (39% a 26%) hanno fatto sì che gli uomini di Vincent Collet s’imponessero nonostante la supremazia baltica a rimbalzo (40-32).

La Lituania non raggiunge i quarti di finale di un mondiale per la prima volta nella sua giovane storia nelle edizioni alle quali ha partecipato (quindi senza contare il 1994 e il 2002), dopo il 7º posto di 1998 e 2006, la medaglia di bronzo del 2010 e il 4º posto del 2014.

L’Australia continua a punteggio pieno, battuta la Repubblica Dominicana

La Lituania è già eliminata dal Mondiale perché l’altra squadra del gruppo L che si presentava alla seconda fase a punteggio pieno, l’Australia, si è imposta per 82-76 alla Repubblica Dominicana.

Partita non brillantissima del boomers, che comunque hanno centrato l’obiettivo grazie anche al pessimo 3/14 in triple di una generosa Repubblica Dominicana, che ha cercato di restare aggrappata alla partita fino alla fine. Patty Mills è stato il migliore in campo con 19 punti, 9 assist e 4 rimbalzi.

Francia e Australia, entrambe già qualificate per i quarti, si giocheranno il primo posto del gruppo che stabilirà il quadro della fase finale nello scontro diretto in programma lunedì alle 14.00 (ora italiana).