fbpx

Europeo U20 – Italia, adesso è troppo tardi: battuto Israele 64-75

simone fontecchio, bologna

La Nazionale di coach Sacripanti saluta l’Europeo U20 con una vittoria su Israele, ma il risultato non basta per la qualificazione, complice la vittoria nel pomeriggio della Lettonia sul Belgio.

La squadra azzurra rimane avanti per tutto il corso del match, toccando anche vantaggi considerevoli dopo il secondo quarto (12-25 il parziale) e trova in Fontecchio il miglior marcatore del match con 17 punti. Una piccola gioia per l’ala della Virtus Bologna, che ha giocato un Europeo al di sotto delle aspettative, visto che senza Mussini avrebbe dovuto essere la stella della squadra. Da segnalare i primi punti nel torneo di Benetti, che con una prima sporca per la prima volta il tabellino. Doppia cifra anche per Laquintana e Spissu, entrambi autori di 12 punti.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *